Mancini: “Gli errori ci stanno. Balo deve giocare”

Termina con un pareggio la prima uscita ufficiale in Nations League della nuova Italia di Roberto Mancini. Gli Azzurri non vanno oltre l’1-1 nel match del Dall’Ara di Bologna contro la Polonia: dopo un avvio in salita (Zielinski in gol al 40’), a rimettere le cose a posto ci ha pensato Jorginho su rigore. Nonostante una prestazione non brillantissima, il CT Mancini si è detto comunque soddisfatto dell’atteggiamento della squadra: “Era la prima partita importante – ha spiegato nel post – Purtroppo qualche errore ci può stare. Nel complesso i ragazzi hanno fatto bene. Abbiamo commesso troppi errori nelle uscite consentendo a loro di usare il contropiede. Era la prima partita contro una squadra più collaudata di noi e hanno fatto bene. Nel secondo tempo benissimo”. Balotelli fischiato al momento della sostituzione: “Ha bisogno di giocare, è un attaccante di spessore internazionale. Deve trovare la condizione migliore”. Chiesa decisivo: “Sono tutti ragazzi su cui puntare nel futuro e nel secondo tempo lo hanno dimostrato”, ha concluso.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 727 volte