Rosso a Cristiano Ronaldo, la sorella: “Vergogna”

Cristiano Ronaldo espulso per la prima volta in Champions League e il web si mobilita. Twitter, Instagram e Facebook. Soprattutto alcuni ex calciatori, che si affidano ai social per dire la loro. Su tutti però, spicca la sorella del portoghese, Katia Aveiro, che su Instagram sfoga tutta la sua disapprovazione con un post: “Una vergogna per il calcio! Sarà fatta giustizia, vogliono distruggere mio fratello ma Dio non dorme. Vergognoso”. 

Espulsione Ronaldo, le reazioni: da Canizares a Rio Ferdinand

Non solo la sorella. Tra gli ex calciatori, soprattutto, l’ex bandiera del Valencia Canizares ha commentato: “La squadra deve approfittare della superiorità numerica ora, ma secondo me il rosso a Cristiano Ronaldo non è giusto. Ma è soltanto la mia opinione”. Capitolo Rio Ferdinand, tra l’altro ex compagno di CR7 ai tempi del Manchester United: “Sicuramente devi appellarti a questo”. Chiaro riferimento alla decisione dell’arbitro, considerata troppo severa dell’ex centrale inglese. Un commento anche da parte di Gary Lineker, ex bomber sempre attivo sui social. Nessun giudizio però: “Ronaldo ha rimediato un cartellino rosso nella sua prima gara di Champions con la Juve. Scorrono lacrime”. E poi: “11esimo rosso per Cristiano in carriera, il primo in Champions League”. Frecciatina anche da parte di Emiliano Viviano, portiere dello Sporting Lisbona: “Ma dove l’hanno trovato ‘sto arbitro’?”. L’ultimo è Kevin-Prince Boateng, centrocampista del Sassuolo. Anche lui si è affidato a Twitter: “Cartellino rosso… per cosa?”. E tanti dubbi anche da parte sua. 

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 183 volte