Di Francesco: “Poco qualitativi. Real ha meritato”

Tre gol subiti e zero punti dalla trasferta spagnola, inizia male la Champions League della Roma. Giallorossi sconfitti per 3-0 al Bernabeu dai campioni in carica del Real Madrid, un ko che l’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco ha commentato così nell’immediato post partita a Sky Sport: “Nel primo tempo abbiamo sofferto le loro imbucate e la loro grande qualità. Noi a livello di palleggio abbiamo spagliato tantissimo, sapevamo di poter soffrire, ma le nostre ripartenze e le nostre scelte finali sono state qualitative. Abbiamo avuto anche qualche occasione nell’1-0, sapevamo che ci potevano concedere qualcosa di importante ma non abbiamo sfruttato bene le occasioni avute”. L’allenatore della Roma ha reso poi merito al Real Madrid: “Ha vinto la squadra che ha meritato, noi siamo stati troppo remissivi e poco qualitativi. Siamo mancati nelle scelte finali, ci è mancata la giocata negli ultimi 25 metri”.

“Zaniolo? Vedo delle qualità in lui”

“Preoccupato dalla prestazione di Fazio, Kolarov e Dzeko? Se mi devo preoccupare in questo momento mi preoccupo in senso generale anche se oggi devo guardare delle cose che ci sono state buone – altre meno –  anche perché io dall’altra parte vedevo una squadra molto forte, superiore a noi. Dobbiamo essere bravi a rimetterci in sesto in campionato, a recuperare i giocatori forti che ci hanno trascinato anche in passato in molte situazioni. Da loro ci aspettiamo tutti qualcosa di più, io per primo”, ha proseguito Di Francesco. Che ha poi concluso parlando della scelta di schierare in campo Zaniolo dal primo minuto: “Vedo delle qualità importanti in lui, questa sera ha alternato cose buone ad altre meno buone. Ritengo che non c’era partita migliore di questa per far giocare i ragazzi, Zaniolo ha fatto una buona partita anche considerando il contesto della gara”, ha concluso l’allenatore della Roma.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 257 volte