LA PARTITA – Torino-Napoli 1-3, show degli azzurri

Il Napoli batte il Torino 3-1 con una doppietta di Insigne e un gol di Verdi. Prestazione super della squadra di Ancelotti, gran gioco e sicurezza.

PRIMO TEMPO

Al 4′ passa subito in vantaggio il Napoli con Lorenzo Insigne, che pprofitta di una deviazione di un difensore in area di rigore e spedisce il pallone in rete. Dopo pochi minuti gli azzurri vanno vicino al secndo gol con Verdi, che servito da Mertens, prova la conclusione, ma Sirigu intercetta il pallone di poco. Al 15′ Albiol da fuori area effettua un cross, Koulibaly si fa trovare pronto con un colpo di testa, ma ci arrva ancora Sirigu. Al 21′ arriva il raddoppio del Napoli da capolavoloro: Mertens dalla sinistra serve un gran pallone a Verdi, che al volo va a segno. Al 45′ l’arbitro assegna 2 minuti di recupero e a pochi secondi dalla fine del primo tempo prova a rendersi pericoloso il Torino con Rincon ,con un tiro al volo, ma spedisce il pallone alto.

SECONDO TEMPO

Al 50′ viene assegnato un calcio di rigore per il Torino per un fallo di Luperto su Berenguer, dal dischetto non sbaglia Belotti. Al 59′ segna il terzo gol il Napoli: Zielinski serve Callejon, lo spagnolo prova la conclusione ma il pallone colpisce il palo, ma ne approfitta Insigne che lo riceve e insacca. Per quasi tutto il secondo tempo il Napoli gestisce bene sia la fase offensiva, che difensiva, senza mai rischiare nulla. All’ 85′ prova un tiro da fuori aea Hamsik ma spedisce il pallone alto. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti direcupero. Al 91′ Allan va vicino a segnare il quarto gol: conclusione dal limite, ma il pallone terimna di poco fuori. Al 95′ termina la gara.

IL TABELLINO

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti, Aina (32′ st Parigini); Baselli (42′ st Edera), Meité (17′ st Soriano), Rincon; Zaza, Belotti, Berenguer. A disposzione: Ichazo, Rosati, Bremer, Damascan, Djidji, Lukic. Allenatore: Mazzarri.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Luperto (39′ st Maksimovic); Callejon, Rog (15′ st Allan), Hamsik, Verdi (9′ st Zielinski); Mertens, Insigne. A disposizione: D’Andrea, Karnezis, Diawara, Malcuit, Mario Rui, Milik, Ruiz. Allenatore: Ancelotti.

Arbitro: Irrati

Reti: 4′ pt Insigne (N), 20′ pt Verdi (N), 6′ st Belotti (T, su rig.), 14′ st Insigne (N)

Ammoniti: Rincon, Izzo (T); Koulibaly, Rog, Albiol (N). Recupero: 2′ pt, 5′ st.

Mariano Potena

Commenti