Verona ancora 1°, Pescara batte Crotone: risultati

15′ La Mantia, 48′ e 58′ Palombi

Livorno (3-5-2): Mazzoni; Bogdan, Dainelli (39′ Murilo), Albertazzi; Parisi, Diamanti, Bruno, Agazzi, Porcino; Kozak (64′ Luci), Giannetti (65′ Raicevic). All: Lucarelli 
Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Marino, Meccariello, Calderoni; Petriccione, Tabanelli, Scavone (79′ Haye); Mancosu, La Mantia (84′ Torromino), Palombi (78′ Pettinari). All: Liverani

Dopo il primo punto trovato nel finale contro il Cosenza, il Livorno di Lucarelli prova a dare continuità ai suoi risultati, ma la sfida contro il Lecce viene subito ben indirizzata dagli ospiti tra primo tempo e inizio di ripresa. Decisiva la coppia di attaccanti messa in campo nel 4312 da Liverani: prima La Mantia e poi Palombi. Il primo porta in avanti i giallorossi al 15’ col un colpo di testa da corner che batte Mazzoni, dunque Palombi (dopo la doppietta al Venezia) infila prima di sinistro il bis al 48’ e dunque il tris al 58’, in entrambe le occasioni di mancino e nell’uno contro uno col portiere avversario. 

Fonte: SkySport

Commenti