I Piatek d’Europa: ecco i capocannonieri a sorpesa

Ronaldo, Messi, Lewandowski, Mbappé: sono gli uomini del gol. Anzi, lo erano. Almeno in questo avvio di 2017-2018, infatti, la storia sembra essere cambiata. Nessuno dei grandi bomber d’Europa è infatti in cima alla classifica dei capocannonieri dei rispettivi campionati. Spazio alle sorprese, per una stagione che ha portato – per ora – una ventata di aria freschissima. Mondo ribaltato da Piatek e dai suoi “fratelli”, capaci di invertire la rotta ben consolidata degli ultimi anni. Conosciamoli meglio.

Piatek, il “pistolero” che fa impazzire Genova

Amore a prima vista. Ma anche gol, a prima vista. E mica solo uno… Krzysztof Piatek è la grande rivelazione di questa Serie A. Cinque partite, 6 reti: uno score invidiabile per il 23enne polacco, al suo esordio assoluto in un grande campionato. Il Genoa e i suoi tifosi sono già stregati del “pistolero” (così è chiamato per via della sua esultanza, ndr), che ha superato anche il record di Andriy Shevchenko, che nell’ottobre 1999 ebbe un impatto simile con la maglia del Milan. Nonostante il super momento, lui però resta per terra: “Nessun paragone con Lewandowski: lui gioca nel Bayern Monaco, io nel Genoa”. Vietati voli pindarici, ma, considerati anche i 4 gol nel primo turno di Coppa Italia contro il Lecce, la media realizzativa è da grande centravanti.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 648 volte