Caso Ronaldo, l’EA Sports cancella CR7 dal sito

La riapertura del caso di presunto stupro ai danni di una ragazza statunitense, risalente a oramai dieci anni fa, sta avendo le prime ripercussioni nel dorato mondo di Cristiano Ronaldo. Il fenomeno portoghese ha già espresso la propria estraneità ai fatti, ribadendo di essere tranquillo, mentre il club bianconero, prima attraverso una nota sui social, poi con le parole in conferenza stampa di Allegri, ne ha voluto sottolineare le qualità umane. Ma è da uno dei suoi main sponsor, l’EA Sports (produttrice del famosissimo Fifa19), che sono arrivati i segnali di una prima presa di distanza, quanto meno di precauzione. Dopo aver annunciato in una nota ufficiale “di voler monitorare la situazione” intorno all’accusa di stupro verso il portoghese, l’azienda ha cancellato dal proprio sito ufficiale l’immagine di Cristiano Ronaldo. Andiamo per gradi: prima, una volta aperto il sito dell’EA Sports, si poteva notare la foto del portoghese accanto a quella di tutti altri testimonial dei giochi, dall’NBA alla NFL. Stavolta non più, c’è soltanto la scritta FIFA 19 con lo sfondo azzurro. L’EA Sports ha deciso di toglierlo

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 351 volte