Gattuso: “Volevo giocare con Modric. Ammiro Pogba”

“Tutti dicono Cristiano Ronaldo o Messi, a me però sarebbe piaciuto giocare con Modric. Un calciatore con un ruolo diverso, ma che mi dà la sensazione di essere un giocatore incredibile mentalmente e calcisticamente”, parole di Rino Gattuso. Intervistato dal sito della UEFA, l’allenatore del Milan torna  parlare anche sulla sua carriera da calciatore: “Ai miei tempi c’erano degli animali a centrocampo. C’erano Davids, Wise, all’inizio della mia carriera Ince, tutti giocatori caratteriali. In questi anni invece, mi sarebbe piaciuto giocare contro Pogba anche se è due volte me. Un altro giocatore che mi piace è Matuidi, sembra che non ci arriva mai ed invece è una piovra, riesce a intercettare e rubare palloni in un modo incredibile”, ha proseguito Gattuso.

“La colonna sonora della mia vita l’ha scritta Ligabue”

Ricordi di campo e nuova vita in panchina, ma nella sua intervista alla UEFA Gattuso va oltre il calcio: “Un attore che mi potrebbe rappresentare al meglio al cinema? Per come parlo e per come gesticolo penso Robert De Niro. Poi anche per la fisicità e per la faccia. Musica? La colonna sonora della mia carriera è stata scritta da Ligabue con ‘Una vita da mediano‘. Quando ascolto quella canzone, là dentro c’è racchiuso tutto il lavoro che ho fatto per tantissimi anni”, ha concluso l’attuale allenatore del Milan.  

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 147 volte