Sigfrido Ranucci (Conduttore Report): “Agnelli ha difeso la sua azienda, ma ora tocca a noi difenderci. Lunedì contributi inediti a Report”

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sigfrido Ranucci, conduttore di Report

“Agnelli ha difeso la sua azienda, ma ora tocca a noi difenderci perchè non è bello essere accusati di non aver detto la verità e nessuno ci ha mai condannati per aver diffamato qualcuno o raccontato il falso. Lunedì porteremo alla luce dei contributi inediti che evidenzieranno quindi la verità dei fatti. Non era prevista un’altra puntata di Report, ma lunedì la faremo perchè è obbligatorio da parte nostra raccontare la verità dopo che Agnelli ha fatto legittimamente il suo lavoro. Lui è a conoscenza di alcune cose, noi di altre e le racconteremo, parleremo di tante cose interessanti.

Se ho paura? Sì, c’è sempre. E non è un male perchè se non hai paura metti a rischio anche i tuoi cari. Sono stato un anno e mezzo sotto scorta e non lo ha mai saputo nessuno, neppure i miei familiari. In questo caso, ho paura dei nostri colleghi che hanno riportato frasi senza chiederci il contraddittorio. Sono abituato alla solitudine ed è la cosa che mi fa più tristezza”

Commenti

Questo articolo è stato letto 858 volte