Serie A femminile, i risultati della 5ª giornata

La quinta giornata della Serie A femminile ha nuovamente riservato sorprese. In attesa del match della domenica (Verona-Milan, ore 12.30), il campionato ha cambiato momentaneamente padrona: il Sassuolo capolista ha infatti perso la prima gara della stagione, crollando per 2-0 in casa la Fiorentina di Cincotta, ora a -1 in classifica delle emiliane. Ko che ha ricompattato le prime: al comando, con gli stessi punti delle neroverdi, ci sono ora anche la Juventus e proprio il Milan, che potrebbe portarsi primo in caso di vittoria nel posticipo. Incapaci di approfittare dello stop della squadra di Nuzzo le bianconere, fermate a sorpresa in casa sull’1-1 dall’Atalanta. Dopo lo svantaggio, a rimettere a posto le cose ci ha pensato la solita Aluko. Risultati importanti anche in coda alla classifica: la Roma di Bavagnoli ha infatti vinto la sua prima storica partita ufficiale contro il Florentia, grazie ai gol di Claudia Cicotti e Agnese Bonfantini. Tre punti fondamentali delle giallorosse, che muovono la classifica e lasciano la zona retrocessione. L’unica squadra a restare a zero punti dopo cinque giornate è il Pink Bari, uscito nuovamente sconfitto dalla trasferta contro il Tavagnacco. Convincente, infine, la vittoria del Chievo Verona sull’Orobica (3-0): la squadra bergamasca è ora penultima con 3 punti, mentre le gialloblu sono salite a 6.

I risultati

Tavagnacco-Bari 2-1

9’ Errico (T), 70’ Piro (B), 96’ Camporese (T)

Sassuolo-Fiorentina 0-2

26’, 72’ Guagni

Orobica-Chievo Verona 0-3

14’, 88’ Boni, 31’ Tarenzi

Juventus-Atalanta 1-1

1’ aut. Salvai (A), 8’ Aluko (J)

Florentia-Roma 1-2

45’ Ciccotti (R), 67’ Bonfantini (R), 85’ Vicchiarello (F)

Domenica in campo: Verona-Milan

Fonte: SkySport

Commenti