Higuain, contusione al fianco: non sembra grave

Al 33′ di Udinese-Milan: Gonzalo Higuain chiede il cambio a Gattuso. Il Pipita cade a terra, poi lo staff medico lo accompagna fuori. Gattuso preso dall’adrenalina della partita chiede a Castillejo di muoversi a prendere il suo posto. Sarà lo spagnolo a sostituirlo nella restante parte del match. Inevitabile la preoccupazione nei primi attimi: l’infortunio all’argentino, che sarà valutato meglio nelle prossime ore dai rossoneri, arriva in un momento caldissimo. A metà settimana, infatti, il Milan è atteso dall’importantissima sfida di Europa League contro il Betis Siviglia. E nel weekend, c’è, niente meno che la sfida contro la capolista Juventus. La sua ex squadra, quella che l’ha ceduto in estate proprio al Milan. Higuain non veniva sostituito nel primo tempo di un match di serie A dal febbraio 2018 contro il Torino. L’episodio che ha mandato ko il bomber rossonero è stato uno scontro di gioco con Mandragora, al 24′. Il colpo gli ha creato un dolore che s’è portato avanti per diversi minuti. Dopo essere uscito dal campo per ricevere le prime cure dello staff medico, sempre dolorante ha provato a resistere. Poi si è arreso. Secondo le prime indiscrezioni, dovrebbe essere soltanto una contusione al fianco. Il Pipita si è subito messo nelle mani del chiropratico giapponese Endo Tomonori. Probabile ci sia stata molta precauzione, per non mancare impegni importantissimi, per se stesso e per la squadra.

Fonte: SkySport

Commenti