Ancelotti: “Psg eccezionale. Serve Napoli super”

Una sfida da non fallire per non rischiare di compromettere il cammino europeo. Dopo il 2-2 della terza giornata della fase a gironi di Champions League, Napoli e Paris Saint-Germain torneranno a sfidarsi mercoledì prossimo (fischio d’inizio alle ore 21) ma questa volta al San Paolo. La formazione azzurra arriva al match da seconda del girone a quota 5 punti (primo il Liverpool con 6), mentre la squadra allenata da Thomas Tuchel è attualmente terza nel raggruppamento C a quota 4 punti. “Sarà una sfida importante e decisiva per entrambe le squadre. Il gruppo è molto equilibrato e difficile. Ci saranno due match dopo ma il risultato potrebbe già essere determinante. Per vincere dovremo fare una gara straordinaria perché non abbiamo calciatori eccezionali come quelli del Paris Saint-Germain”, le parole rilasciate dall’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti a Telefoot. Neymar pericolo pubblico numero, ma Ancelotti teme molto anche le qualità di Mbappé: £Insieme a Neymar, è il candidato a prendere il posto di Messi e Cristiano Ronaldo. Se non vincerà il Pallone d’Oro quest’anno lo farà in futuro sicuramente. Qualsiasi squadra vorrebbe uno come lui in rosa”, ha aggiunto l’allenatore del Napoli.

“Il PSG può vincere la Champions”

Sempre nel corso dell’intervista a Telefoot, Ancelotti si è poi soffermato sul Paris Saint-Germain, squadra che ha allenato in passato: “Vincere la Champions League non è solo una questione di qualità, ma è soprattutto una questione di esperienza. Nei momenti decisivi a Parigi è mancata. In questa stagione però sono più forti e hanno più fiducia, potrebbero vincerla“, ha concluso l’allenatore del Napoli.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 493 volte