Andrea Maldera: “Vi spiego come si affronta la Stella Rossa”

In diretta a “Un Calcio alla Radio”, trasmissione condotta da Umberto Chiariello su Radio CRC Targato Italia, è intervenuto Andrea Maldera, matchanalyst: “è chiaro che ogni partita è una partita a sé. Ancelotti spesso riesce ad interpretare ogni partita in base alla squadra che hai di fronte. Io mi aspetto un Napoli equilibrato. In Champions bisogna portare sempre rispetto ad ogni squadra. Partire con Maksimovic penso sia un po’ uno spreco, ma non per lui. Credo che Il Napoli debba fare la partita. Ancelotti deve passare calma e tranquillità alla squadra. Sono partita che vanno gestite col giusto equilibrio. Napoli poco concreto? Definirlo problema è forse un po’ troppo. Certo la percentuale realizzativa degli azzurri è bassa rispetto a quello che produce e questo può essere un po’ un limite. È un aspetto che non deve diventare un problema, altrimenti ti entra davvero nella testa. Il Napoli deve migliorare questa cosa, magari non affidandosi solo agli attaccanti. Forse ha perso qualche gol dei centrocampisti, che negli anni passati sono stati decisivi. Dovrà sfruttare anche le palle inattive, in cui il Napoli quest’anno sta segnando meno rispetto all’anno scorso. Il Napoli sta crescendo ed è una realtà importante anche in Europa. Credo che la calma che Hamsik ha evidenziato di Ancelotti credo che sia importantissima in giornate come queste”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 443 volte