LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: le magie di Ounas, la vena realizzativa di Milik e il gran ritorno di Ghoulam

MERET 6: praticamente mai impegnato, facciamo gli auguri all’enfant prodige del calcio italiano di proseguire col Napoli la propria crescita verso i livelli di gioco che promette.
HYSAJ 6: gara volenterosa e tignosa, fa su e giù lungo la fascia destra, gli fa però difetto la rifinitura, il cross…
LUPERTO 6: tiene bene Pinamonti, buoni mezzi fisici e tecnici per lui. Gli perdoniamo la mezza incomprensione con Meret sul finale di gara.
KOULIBALY 6: no problem contro gli evanescenti attaccanti del Frosinone.
GHOULAM 7: è tornato proprio come lo avevamo lasciato, due assist, grandi volate sull’out mancino e per poco non trova il gol della ciliegina sulla torta.
HAMSIK 6,5: controlla il gioco con precisione, personalità e qualità, ormai un centrocampista centrale universale.
ALLAN 6: corre e si batte, non tirando mai il piede nonostante l’Anfield nella testa…
OUNAS 8: gran gol e super giocate a scaldare l’infreddolito pubblico del San Paolo. L’impressione, rispetto al match col Chievo è che agisca molto bene se chiamato a giocare a destra.
ZIELINSKI 6,5: un bel gol per lui e segnali evidenti di ripresa per un calciatore che può, deve dare di più viste le sue enormi potenzialità.
INSIGNE 6: oggi non serviva la sa qualità e la sua inventiva, gara di ordinaria amministrazione e un gol mancato per lui, bravo Sportiello di piede a dirgli di no.
MILIK 7: trova due gol e ne manca uno facile, facile su sublime assist di Younes. Stessi gol per luidi Mertens e Insigne, con un minutaggio minore: mica male…
Younes 6,5: pochi minuti di gran calcio, nell’uno contro uno è immarcabile quando parte da sinistra.
Diawara 6: compitino facile, facile per lui a tener posizione e gestire il gioco, seppur con qualche errore nel palleggio.
Rog 6: ‘cavallo pazzo’ core e lotta anche nei pochi spiccioli di gioco che gli riserva il mister.

Commenti

Questo articolo è stato letto 1283 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu