Gianni Di Marzio: “Contro la Juve il Napoli può fare la differenza con velocità e voglia di fare bene”

A Marte Sport Live su Radio Marte è intervenuto Gianni Di Marzio, allenatore

“Il Napoli deve battere la Juventus per la classifica e poi per fare una bella figura e dimostrare di essere in condizione di mettere sotto la Juve. E poi, in prospettiva Europa League, serve battere una big per prepararsi al meglio in vista del Salisburgo.

Se Cristiano Ronaldo non sta bene è giusto non rischiarlo visti i 13 punti di distacco dal Napoli e avendo l’Atletico Madrid alle porte. Il potenziale tecnico della Juve è superiore a tutti, ma l’uscita dalla Champions agli ottavi di finale sarebbe un fallimento per cui fossi in Allegri terrei i migliori al caldo.

Credo che la Juve giocherà con una difesa a 3 con Cancelo e Alex Sandro che sono due esterni bassi, veloci e scattanti e saltano bene l’uomo.

Hamsik ha grande qualità, ma nel centrocampo a 2 di Ancelotti ha incontrato delle difficoltà. Manca perchè ha talento e tutti i calciatori che hanno talento mancano quando non ci sono più. Allegri e Ancelotti sono due tattici, poi gli interpreti dovranno fare la loro parte e la qualità della Juve da un lato e la velocità unita alla voglia di fare bene del Napoli possono fare la differenza. Sul piano atletico la Juventus tra l’altro non sta benissimo”.

Commenti