Inter, Marotta assolve Spalletti: “L’allenatore non c’entra niente”

Il giorno dopo l’eliminazione in Europa League l’ad nerazzurro evita critiche: “Ko amaro, ora serve orgoglio e senso di appartenenza, a cominciare dal derby. Le difficoltà nascono indipendentemente dal nome del tecnico. Spalletti sta conducendo la squadra nel migliore dei modi,…

Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 100 volte