LE INTERVISTE – Napoli, Ancelotti: l’Europa League toglie energie, non ci voleva infortunio a Diawara

È un Carlo Ancelotti relativamente sereno quello che si presenta alla stampa al termine del match vinto dal suo Napoli 4-2 contro l’Udinese.
Si parte dalla situazione di Ospina: “Il medico l’ha valutato, era lucido. Le cose sono peggiorate durante la gara”.
Sulla gara: “Una sfida aperta contro un avversario che ha giocato bene. Quando giochi il giovedì sera non riesci ad essere fresco mentalmente, l’Europa porta via tantre energie e c’è da aspettarsi queste sfide”.
Come nasce l’idea di schierare Younes? “Perché sta bene, ha lavorato bene, con serietà, professionalità. Non è ancora al 100%, gli mancano le corse lunghe, ma è molto bravo nello stretto, negli spazi stretti, ora proseguirà la preparazione negli spazi ampi. Ci sarà utile come oggi in tante partite”.
Preoccupato per i centrocampisti contati dopo le cessioni di gennaio? “Non ci voleva l’infortunio di Diawara, ma lì in mezzo abbiamo anche Zielinski oltre Allan e Fabian, non credo ci saranno problemi a gestire questo momento”.
Mertens ha anche segnato, lei disse che mancava solo quello per coronare la sua prova. “Lui lavora bene per la squadra, l’ho già detto, poi col gol ha fatto una prestazione esemplare”.

Milik ha più fiducia in se stesso, ormai è importante per questo Napoli. “Lui realizza, già va bene. Poi deve migliorare alcuni movimenti perché per me può segnare ancora di più”.

Lo stimolo è anche dimezzare il distacco dalla Juve? “Stiamo lì, l’obiettivo è fare bene fino alla fine, mantenere il secondo posto è importante, ci stimola, ed il quarto di finale con l’Arsenal ci darà stimoli anche in campionato perché tutti vorranno giocare e farsi vedere in campionato”.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu