Speciale Brexit, sulla lavagna dei bookmaker l’addio alla Champions delle squadre di Premier

ROMA – La Brexit potrebbe incidere anche sul calcio britannico: l’ipotesi che nessun giocatore proveniente da un club “straniero” si trasferisca in una squadra della Premier League nella prossima finestra di mercato, riporta Agipronews, si gioca a 17,00. La quota sale a 51,00 per la mancata partecipazione delle squadre inglesi alla prossima Champions League.

VERSO L’IRLANDA – Se alla fine il Regno Unito dovesse abbandonare l’Europa, i bookmaker si aspettano un boom di richieste di passaporto irlandese da parte dei cittadini britannici, complice il fatto che il ritorno di un confine “rigido” tra i due Paesi è un’ipotesi lontana a 5 volte la posta: superare le 200mila domande per ottenere il passaporto irlandese vale 2,30. Lontana a 67 volte la posta la possibilità che l’Irlanda si riunisca al Commonwealth entro quest’anno.

MSC/Agipro

Commenti

Questo articolo è stato letto 1117 volte