L’AVVERSARIO – Nel lunedì di Pasquetta al San Paolo arriva l’Atalanta

Dopo l’eliminazione in Europa League, il Napoli affronterà l’Atalanta lunedì alle 19 al San Paolo. La squadra di Gasperini è attualmente sesta in classifica, in piena lotta per un posto Champions con 53 punti, 15 vittorie (7 in casa e 8 in trasferta), 8 pareggi e 9 sconfitte (5 delle quali maturate lontano dalle muara amiche). Per quanto riguara le reti, sono 64 quelle realizzate e 41 quelle subìte. La difesa azzurra dovrà fare di certo attenzione, in quanto l’Atalanta può contare di attaccanti molto pericolosi in fase offensiva; Duvan Zapata è il capocannoniere della squadra con 20 reti, segue Josip Ilicic a 11, il Papu Gomez a 6, Mancini e Hateboer a 5, Gosens a 3, Castagne, Freuler e Pasalic a 2 e infine Toloi, Palomino, Djimsiti e De Roon a 1.

I precedenti contro il Napoli – Sono 95 i precedenti tra le sue squadre in campionato, con 43 vittorie per il Napoli, 27 pareggi e 25 vittorie per gli Orobici. Nella gara d’andata, gli azzurri vinsero all’ “Atleti Azzurri d’Italia” col risultato di 2-1. L’ultima vittoria dell’Atalanta al San Paolo è datata 25 febbraio 2017 col risultato di 2-0. L’ultimo trionfo del Napoli a Fuorigrotta il 27 agosto 2017, risultato 3-1.

La formazione tipo dell’Atalanta – Modulo 3-4-1-2 con Gollini in porta, difesa a 3 con Mancini, Djimsiti e Masiello, a centrocampo Hateboer, Freuler, De Roon e Castagne, sulla trequarti Gomez alle spalle di Ilicic e Zapata.

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 763 volte