NAPOLI-INTER, LE PAGELLE: KOULIBALY SONTUOSO, FABIAN PADRONE DEL CAMPO

KARNEZIS 6,5: Schierato a sorpresa da Ancelotti, si fa trovare sempre pronto nelle (rare) occasioni in cui è chiamato in causa.

KOULIBALY 8: Sontuoso. Non ci sono più aggettivi per descrivere questo calciatore. Fenomenale nel salvataggio sulla linea sul tiro di Lautaro. Esce per crampi (LUPERTO SV)

ALBIOL 7: E’ mancato tanto in questi mesi, e si vede. Partita di spessore la sua, anche se macchia leggermente la sua prestazione per il fallo da rigore su Icardi.

GHOULAM 6,5: Ha ritrovato gamba e fluidità di corsa. Peccato debba giocare la Coppa d’Africa e saltare parte della prossima preparazione estiva.

MALCUIT 6,5: La sua prestazione è ottima, ma deve migliorare in alcune scelte in fase difensiva: in occasione del rigore, tiene troppo palla al limite della propria area, per poi perderla sul pressing avversario.

FABIAN RUIZ 7,5: Durante la stagione è stato eccezionale anche da centrale fino al calo di forma degli ultimi mesi. Oggi senza compiti di impostazione è tornato su ottimi livelli

ZIELINSKI 7: Ha il merito di sbloccare la partita col suo siluro dai 30 metri. Lui e Fabian Ruiz sono intercambiabili, ma nel complesso forse è meglio che giochi così che invertiti.

ALLAN 6,5: Prestazione solida del brasiliano, fresco di convocazione in Nazionale. Vince praticamente tutti i duelli con Naingollan.

CALLEJON 6,5: Solita grande partita dello spagnolo, grandissimo l’assist per Mertens. Nel finale inciampa sul bellissimo assist di Insigne.

MERTENS 7: Ci sta prendendo gusto a fare gol anche di testa. Il Napoli l’anno prossimo dovrà per forza di cose ripartire dal belga: dove lo trovi uno col suo rendimento? (YOUNES SV)

MILIK 5,5: L’unica nota dolente della serata è il polacco. Troppi errori, troppo morbido. Come nell’occasione sventata da Miranda. Doveva difenderla bene. A volte sembra non rendersi conto di avere un fisico eccezionale ed è troppo facile da spostare (INSIGNE SV)

Commenti

Questo articolo è stato letto 1180 volte