LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: straordinari i nuovi, deludono Allan e Koulibaly

MERET 6,5: sul primo gol subito mostra più di qualche incertezza. Poi si riscatta alla grande con almeno tre parate strepitose.
DI LORENZO 7,5: tiene botta contro Ronaldo, accompagna bene l’azione offensiva del Napoli. E poi trova l’incredibile gol del 3-3.
MANOLAS 7: imbattibile di testa e nell’uno contro uno. E poi che gol…
KOULIBALY 4: si fa beffare da Higuain sul secondo gol Juventino. E poi l’autogol beffa con il quale vanifica l’impresa della propria squadra.
GHOULAM 5: non difende bene e soprattutto spinge senza mai incidere.
MARIO RUI 6,5: veloce, ficcante e, pur con i suoi limiti, bravo col suo mancino a regalare cross e assist.
CALLEJON 6: oggi meno appariscente del solito, si guadagna comunque la pagnotta con una gara di gran dispendio fisico facendo su e giù lungo la fascia destra.
ALLAN 5: inguardabile quando inizia l’azione, poco filtro e gravi imprecisioni negli appoggi.
ELMAS 6: peccato quel fallo finale, evitabile, dal quale nascerà l’azione dell’incredibile e amaro autogol di Koulibaly.
ZIELINSKI 5,5: maluccio come centrocampista centrale, si fa invece apprezzare come ala sinistra.
FABIAN RUIZ 7: come trequartista non incide granché. Nel secondo tempo schierato a metà campo fa girare la squadra con qualità e verticalità. Come regista o mezz’ala ci convince pienamente, è lì che deve farlo giocare Ancelotti.
INSIGNE 6: nel primo tempo, pur senza fare cose straordinarie, è tra i più vivaci del Napoli. Però, è un po’ troppo lezioso.
MERTENS 6: fa bene quando si allontana dall’area piccola e può sprigionare la sua qualità. Si trova a meraviglia con Lozano accanto. Ma nell’area piccola non ne prende una…
LOZANO 8: giocatore formidabile palla al piede, mette in crisi la retroguardia juventina con la sua velocità ed esplosività. E poi ennesimo gol all’esordio per lui. Può diventare presto un crack.

di Vincenzo Letizia

Commenti

Questo articolo è stato letto 1264 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu