LA PARTITA – Lecce-Napoli 1-4, poker azzurro al Via del Mare

Il Napoli batte il Lecce 4-1 con una doppietta di Llorente e i gol di Insigne e Fabian Ruiz, grande prova per la squadra di Ancelotti.

PRIMO TEMPO

Nel primo quarto d’ora di gioco il Napoli gestisce bene la gara in fase difensiva nonostante alcune azioni pericolose del Lecce, in fase offensiva invece fa fatica a trovare il gol a causa di poca prcisione nei passagi e nei cross. Prima vera occasione per il Napoli al 23′ con Llorente, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ci prova con un colpo di testa, ma c’è una grande parata del portiere del Lecce Gabriel. Al 28′ passa in vantaggio il Napoli con Fernando Llorente, che approfitta di una deviazione di un difensore e spedisce il pallone in rete. Al 37′ calcio di rigore per il Napoli per un fallo di mano di in difensore in area, dal dischetto sbaglia Insigne, ma il rigore viene ripetuto in quanto Gabriel non era posizionato sulla linea di porta; nella seconda chance il capitano azzurro va a segno per il 2-0. Al 45′ l’arbitro assegna 1 minuto di recupero e al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 50′ si rende pericoloso il Lecce con Lucioni, che sugli sviluppi di un calcio di punizione effettua un colpo di testa,, ma il pallone termina sopra la traversa. Dopo un minuto arriva il gol del 3-0 del Napoli firmato da Fabian Ruiz con il sinistro da fuori area. Al 58′ calcio di rigore per il Lecce per un fallo di Ospina su Farias, dal dischetto non sbaglia Mancosu. Succesivamente il Napoli gestisce il risultato con grande sicurezza senza rischiare e all’83’ arriva anche la rete del 4-0: Insigne prova la conclusione, Gabriel respinge, Llorente si fa trovare pronto e insacca. All’84’ Lecce pericoloso con Tavanelli che colpisce il palo. Al 90′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 94′ termina la gara.

IL TABELLINO

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli (71′ Benzar), Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Tachtsidis (46′ Petriccione), Tabanelli; Mancosu; Falco (65′ Lapadula), Farias. A disp: Vigorito, Bleve, Riccardi, Dumancic, Vera, Shakhov, Lo Faso, Babacar, La Mantia. All.: Fabio Liverani

Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Fabian Ruiz, Zielinski, Elmas (74′ Callejon), Insigne; Milik (73′ Lozano), Llorente (86′ Luperto). A disp: Meret, Karnezis, Hysaj, Di Lorenzo, Mario Rui, Gaetano, Mertens. All.: Carlo Ancelotti

Arbitro: Marco Piccinini (Forlì)

Reti: 28′, 82′ Llorente (N), 40′ rig. Insigne (N), 52′ Fabian Ruiz (N), 61′ rig. Mancosu (L)

Ammoniti: Tachtsidis, Gabriel, Tabanelli (L) Ghoulam, Elmas, Fabian Ruiz (N).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 384 volte