LA PARTITA – Spal-Napoli 1-1, gli azzurri non vanno oltre il pari

Il Napoli spreca l’occasione di avvicinarsi a Juve e Inter pareggiando contro la Spal 1-1, apre le marcature Milik ma per la squadra di Semplici risponde con Kurtic.

PRIMO TEMPO

Al secondo minuto si rende pricolosa subito la Spal: calcio di punizione battuta da Petagna che spedisce il pallone sulla traversa, squadra di Semplici vicina al gol. Al 9′ passa in vantaggio il Napoli con Arkadiusz Milik, il polacco viene servito da Allan e da fuori area spedisce il pallone in rete. Al 16′ risponde la Spal con il pareggio firmato dia Kurtic, errore da parte delal difesa del Napoli. Al 38′ Vicari tocca con il braccio un pallone calciato da Mertens in area, l’arbitro prima assegna il rigore per gli azzurri e poi lo annulla dopo la verifica col VAR. Al 45′ l’arbitro assegna 2 minuti di recupero e al 47′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 52′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpo di testa di Vicari, ma Ospina si rende protagonista di una grande parata sulla linea. Il Napoli prosegue la gara facendo fatica in fase di costruzione e realizzativa, la Spal prova ad impensierire gli azzurri in numerose occasioni. Al 74′ conclusione di Fabian Ruiz da fuori area, ma il pallone colpisce il palo. Succesivamente gli azzurri continuano a cercare il il secondo gol con Milik in due occasioni, ma Berisha intercetta. Al 90′ l’arbitro assegna 6 minuti di recupero e al 97′ termina la gara.

IL TABELLINO

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor (54′ Cionek); Strefezza, Missiroli, Murgia, Kurtic (77′ Valoti), Reca; Paloschi (61′ Floccari), Petagna. A disp: Thiam, Letica, Felipe, Salamon, Sala, Mastrilli, Valdifiori, Moncini. All.: Leonardo Semplici

Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit (70′ Callejon), Koulibaly, Luperto, Di Lorenzo; Zielinski, Allan, Elmas (54′ Fabian Ruiz), Insigne; Milik, Mertens (72′ Llorente). A disp: Meret, Karnezis, Maksimovic, Tonelli, Ghoulam, Gaetano, Younes, Lozano. All.: Carlo Ancelotti

Arbitro: Federico La Penna (Roma)

Reti: 9′ Milik (N), 16′ Kurtic (S)

Ammoniti: Strefezza. Tomovic, Cionek, Berisha (S) Luperto (N).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 745 volte