Serie A, scontri in alta quota: Lazio avanti sul Napoli . Inter da «1» con l’Atalanta, Juve favorita in casa della Roma

Una due giorni cruciale sulla via dello scudetto e della zona Champions: tra domani e domenica si incrociano in tre grandi incontri le forze migliori del campionato. Si parte domani pomeriggio all’Olimpico con Lazio-Napoli: biancocelesti alla ricerca del decimo successo consecutivo in campionato, azzurri in caccia di un successo che può rappresentare l’ultimo aggancio a un treno Champions che si sta facendo irraggiungibile. Le quote Stanleybet.it sono favorevoli alla Lazio, ma senza grandi squilibri: il segno «1» è dato a 2,10, il pareggio a 3,50 e il «2» a 3,20. Il Napoli per la Lazio è un vero e proprio tabù, almeno nelle gare interne: l’ultima vittoria all’Olimpico è datata 7 aprile 2012, dopo di che sono arrivati un pareggio e ben sei sconfitte consecutive. Per gli analisti quella di domani è una partita da Over, dato a 1,57. La Lazio è una garanzia in tal senso, visto che in campionato è reduce da una striscia record di 12 Over consecutivi.

Domani sera è la volta di Inter-Atalanta: l’ultimo incrocio tra le due squadre risale allo scorso 7 aprile ed è finito 0-0, ma le sfide precedenti a San Siro fanno segnare un netto dominio interista, con quattro vittorie consecutive, tra le quali spicca il 7-1 del 12 marzo 2017. Su Stanleybet.it i padroni di casa sono favoriti a 2,10, mentre il successo dei ragazzi di Gasperini, che in trasferta finora hanno perso soltanto una volta segnando ben 20 gol in 9 partite, è a 3,20 e il pari viaggia a 3,55. Anche qui l’Over è l’esito più atteso, a 1,60.

Domenica sera, Roma-Juventus è il terzo match clou della giornata. Pronostico a tenui tinte bianconere, con il «2» dato a 2,20 e la vittoria giallorossa che vale 3 volte la scommessa. La Juventus non vince in casa della Roma dal maggio 2014 e successivamente ha ottenuto due pareggi e tre sconfitte, ma bisogna dire nelle ultime tre stagioni si è presentata all’Olimpico a maggio, con lo scudetto già in tasca. I bianconeri hanno dieci punti di vantaggio sulla Roma, ma calcolando solo i risultati alla fine del primo tempo le posizioni si invertono, con la Roma che avrebbe due punti di più: il segno «1» al 45′ è un’idea da 3,65, un doppio esito 1-2 (vale a dire un ribaltone Juve) si gioca ad alta quota, 22.

Tra le altre partite, Milan leggermente favorito domani a Cagliari: «2» a 2,28, «1» a 3,05. Domenica, Fiorentina nettamente avanti nel confronto casalingo con la Spal (1,45 contro 6,50), più equilibrata la sfida tra Torino (2,20) e Bologna (3,10). Piuttosto aperto anche il match tra Verona (2,25) e Genoa (3,15).

AGIPRO Srl

Commenti