Bagni: “Il Napoli può giocarsela con l’Inter, deve fare una bella partita”

A CalcioNapoli24 Live, in diretta su CalcioNapoli24 Tv, è intervenuto Salvatore Bagni, ex calciatore di Inter Napoli:

“Credo che se un arbitro è bravo deve poter decidere. Si dovrebbe sempre andare a vedere il VAR, Giua andò a rivedere il fallo su Ronaldo a Genova e doveva andare a rivedere anche quello su Milik. Penso che sia giusto dare una pausa a Giua, lui pensava che la caduta di Milik fosse esagerata. Eppure è strano, era lì vicino. Voleva decidere lui, ha sbagliato e credo che pagherà.

Zielinski? E’ uno dei centrocampisti più dotati al mondo. Ha tecnica, piedi e visione di gioco, gli manca la continuità. Non è un regista basso, però è una mezz’ala eccezionale. Non c’è ferocia dentro di lui, o forse la nasconde bene. La gente si aspetta sempre delle grandi giocate da lui.

A Napoli ci sono state troppe problematiche durante la stagione, diversi errori di valutazione fatti. Di scudetto non se ne deve mai parlare a Napoli, invece quest’anno società ed allenatore si sono sbilanciati parlando di scudetto. Hanno influito anche le multe, la squadra è scomparsa dopo quel problemino tra società e giocatori. Il Napoli può giocarsela con l’Inter, ha fatto bene sia con la Juve che col Liverpool. Sono le grandi squadre a portare il Napoli a giocarsi le partite, gli azzurri hanno tanti valori tecnici.

Inter-Napoli? Spero che a Milano siano sazi dopo il derby, oppure saranno euforici. Però mi sa che Conte la pancia piena non l’ha mai avuta e poi anche per l’Inter è un obiettivo reale la Coppa Italia. Il Napoli deve fare una bella partita, ma soprattutto servono i risultati”

Commenti

Questo articolo è stato letto 247 volte