De Laurentiis compra all’asta la maglia di Mertens

Il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ha acquistato, all’asta, la maglietta di Dries Mertens, messa in vendita dalla Fondazione Cannavaro – Ferrara, insieme ad altre maglie storiche donate dai calciatori azzurri,  per finanziare l’emergenza covid 19 all’Ospedale Cotugno della città partenopea. Per la cronaca si tratta della maglia indossata dall’attaccante belga nel match di andata di Champions League  giocato al San Paolo contro il Barcellona, in cui Mertens segnò il gol che portò al vantaggio azzurro, rete che fece raggiungere il centrocampista slovacco Marek Hamsik a quota 121.  La preziosa casacca è stata attribuita al presidente del club napoletano per la cifra di 14 mila euro. Sia il forte folletto della squadra di Gattuso che l’ex capitano hanno tentato, fino all’ultimo, di aggiudicarsi quel pezzo leggendario della storia della società che fu fondata nel 1926, ma De Laurentiis ha battuto la concorrenza offrendo più di loro. Soltanto la camiseta del pibe de oro è stata acquistata per una cifra assai superiore, ovvero 55 mila euro. Con quest’ultima vendita la Fondazione dei due ex azzurri ha raggiunto la somma di oltre 100 mila euro. La notizia dell’acquisto è stata resa nota dallo stesso massimo esponente del club attraverso un tweet. Sicuramente un bel gesto che va ad integrare gli aiuti economici per l’ospedale dei Colli in questo delicato momento di emergenza sanitaria.

Commenti