Accordo per il rinnovo contrattuale di Zielinsky fino al 2024

Malgrado vadano limati gli ultimi dettagli, finalmente è stato raggiunto un accordo di massima con Piotr Zielinsky per il rinnovo contrattuale fino a giugno 2024. Al fortissimo giovane e talentuoso centrocampista polacco andranno 4,5 milioni a stagione. Nel contratto, inoltre, è stata inserita una clausola rescissoria di 100 milioni di euro. Dunque per l’azzurro un ingaggio da vero top player. In primis la società e quindi il tecnico puntano tantissimo sulle doti del giocatore, credendo ciecamente  nella sua definitiva consacrazione. Del resto Zielinski, schierato da Gattuso, ultimamente,  nella posizione preferita, ossia mezzala sinistra con licenza di inserirsi ha dato ampia dimostrazione delle sue capacità. Il rendimento, infatti, è cresciuto a vista d’occhio ma manca ancora qualcosina per diventare un centrocampista imprescindibile. Occorre innanzitutto una giusta continuità senza più alti e bassi. I mezzi tecnici sono grandissimi ma vanno supportati dalla costanza. L’allenatore azzurro Gattuso è convinto di poter riuscire a farlo diventare un leader. La crescita temporale e la maturazione calcistica  sono gli ingredienti ideali per raggiungere lo scopo.

Commenti