Insigne, Pisacane al posto di Raiola: pronto piano per il futuro azzurro

Un’amicizia forte, strutturata nel tempo, da napoletani appassionati di calcio che ce l’hanno fatta. Lorenzo Insigne e Vincenzo Pisacane, però, ora saranno molto più che amici, uno l’assistito dell’altro.

Quando il rapporto tra il capitano azzurro e Mino Raiola si è interrotto, un mese fa, inevitabile che la prima telefonata arrivata a casa Insigne fosse proprio quella dell’amico Pisacane. Nessuna offerta esplicita, ma una chiamata perlustrativa, una richiesta di informazioni, di assistenza. E la strada tracciata sarà proprio quella, con la voglia di guardare già al futuro dopo mesi complicati per il calciatore azzurro.

Ora tra il Napoli e Insigne c’è un nuovo interlocutore con cui parlare. Un nuovo agente con cui valutare il futuro del giocatore. Sono già iniziati, infatti, i primi dialoghi con la società di Aurelio De Laurentiis e nei prossimi giorni si approfondiranno ancora meglio.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti