Inter, Conte: “E’ stato fatto un buon lavoro, poi non so cosa possano pensare gli altri”

Il tecnico nerazzurro Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Inter TV dopo il successo sul Napoli: “Molto soddisfatto. Abbiamo giocato contro un’ottima squadra, che negli ultimi anni è sempre stata l’antagonista di chi ha vinto lo scudetto – sottolinea Fcinternews.it -. Peraltro giocavamo anche sotto pressione dopo il successo dell’Atalanta, quindi risposta importante anche da questo punto di vista. Tutti si sono fatti trovare pronti, oggi ne ho cambiati diversi perché si veniva da impegni ravvicinati e c’era il rischio infortunio. Ho grande fiducia in questo gruppo, l’ho sempre detto”.

Le statistiche parlano chiaro…
“E’ stato fatto un buon lavoro, poi non so cosa possano pensare gli altri. So benissimo di portare delle aspettative molto alte e, spesso, ci si nasconde dietro la mia persona. Ma qui c’è un gruppo professionale, cresciuto, che ha ridotto il gap nei confronti di tantissime altre squadre. Per il resto, dobbiamo continuare così, con grande serietà, andando a casa e guardandoci allo specchio nella giusta maniera al di là di qualche passo falso. Dobbiamo dare sempre tutto noi stessi per regalare gioie ai tifosi”.

Vittoria meritata stasera.
“Abbiamo iniziato pressando molto alti, come sempre. Dopo il gol, abbiamo giocato più partite nella stessa partita e questo è importante: al di là di come si prepara un match, bisogna sapersi adeguare. Ma la difesa deve essere sempre attiva, anche quando difendiamo più bassi. Nel secondo tempo, abbiamo sofferto davvero poco e avendo occasioni per aumentare il bottino. Sono molto contento”.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti