Luca Marchetti: “Koulibaly? Bivio per la sua carriera. Su Milik, Boga, Veretout e Meret…”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Luca Marchetti, giornalista ed esperto di calciomercato.

“Koulibaly? Il bivio riguarda non solo il mercato del Napoli ma la carriera del calciatore. Se non dovesse perfezionarsi la trattativa ci sarebbe una scelta: vivere con un piede in partenza o chiudere con il Napoli. L’incontro con Ramadani sarà decisivo, anche per la vicenda di Under, è anche il suo procuratore.

Veretout interessa al Napoli ma la Roma non lo cede per meno di 30 milioni di euro. Questo tipo di operazione – Boga compreso – sono possibili se dovesse arrivare anche la cessione di Koulibaly dopo quella di Allan, per una questione di bilancio. De Laurentiis può aumentare la cifra ma poi bisogna stare attenti anche al discorso cessioni.

Su Milik, il Napoli ha tenuto una linea molto coerente. Giuntoli ha sempre comunicato con chiarezza le mosse: prima rinnovi, poi cessioni e poi acquisti. E poi ha sempre detto che i giocatori non sarebbero stato oggetto di sciacallaggio. Il termine è forte ma ognuno fa il proprio interesse. Quando sai che un giocatore non al centro del progetto va in scadenza tiri sul prezzo, il Napoli questo non lo sta permettendo su Milik e non ha intenzione di fare sconti. Le pretendenti ci sono, a inizio settembre si fa fatica ad accontentare le richieste del Napoli per le difficoltà economiche. La più interessata per ora è la Roma, che andrebbe a sostituire Dzeko dato per partente verso la Juve. Ma nel mercato fin quando non chiudi un’operazione è tutto complesso. Ora la Juventus è pure su Suarez. Se una di queste teste del domino non trova incastro magari non si realizzeranno i trasferimenti.

Tre domande di mercato

Sokratis? Si può fare, ha un anno alla scadenza. Ha rifiutato il rinnovo con l’Arsenal, vuole tornare a giocare in Italia, gli inglesi vogliono un indennizzo dal Napoli. L’altro nome è quello di Senesi. Senza Koulibaly ovviamente non può restare con un giocatore in meno.

Boga? C’è la possibilità, Carnevali ha parlato recentemente sia di lui che di Locatelli. Non sono in vendita ma di fronte a un’offerta di 40 milioni considerano la cosa. Di contatti tra il Napoli e l’entourage del calciatore ce ne sono stati.

Meret via già dalla prossima stagione? Da quello che abbiamo capito noi il Napoli non vuole depauperare l’investimento che ha fatto e propone cifre molto alte anche per il prestito del giocatore, il trasferimento ora è poco probabile. La stessa Atalanta si è interessata ma in questo momento, per come stanno le situazioni, io ritengo che sia complicato che possa lasciare il Napoli. Di sicuro, essendoci una strategia di Gattuso, credo che Meret non sia contento. Dovessero arrivare offerte, l’agente e il Napoli si rimetteranno al tavolo ma in questo momento il Napoli vuole mantenere l’investimento fermamente”.

Commenti