Statistiche: quella del Tardini è la 19esima sfida tra Parma e Napoli in Emilia

Domani torna, dopo soli 47 giorni, il massimo campionato di calcio. Un torneo che riparte ancora con le problematiche legate alla pandemia coronavirus che, purtroppo non vuole assolutamente abbandonarci. Dunque gli spalti degli stadi della nostra penisola rimarranno, almeno per un altro mese, deserti. La prima giornata di questa edizione 2020/21, partirà alle 18 di domani con il primo anticipo tra Fiorentina e Torino, quindi seguirà alle 20,45 il match tra Verona e Roma. mentre domenica aprirà le danze proprio il Napoli ,di scena allo stadio Ennio Tardini di Parma, alle ore 12,30. Questo primo turno avrà il suo epilogo soltanto lunedì sera con l’ultimo posticipo fra Milan e Bologna. Mancheranno all’appello due gare: Benevento – Inter e  Lazio – Atalanta, rinviate per permettere alle due compagini in maglia nerazzurra, che hanno concluso la stagione per ultime, di godere di una settimana in più per prepararsi alla nuova avventura. Ma analizziamo la partita che ci interessa da vicino: Parma – Napoli  rappresenta la sfida numero 19 che si disputerà in terra emiliana. la bilancia pende dalla parte della squadra crociata che vanta nove successi contro sei degli ospiti, solo tre i risultati nulli. In totale invece le due formazioni, in serie A, si sono affrontate in 36 occasioni.  Gli ultimi precedenti risultano agrodolci per la squadra partenopea, che nella passata stagione ha perso entrambi i confronti con i ducali, vittoriosi sia al San Paolo che in casa, con l’identico punteggio di 2 a 1. L’ultimo blitz azzurro a Parma risale al febbraio 2019, allorché gli uomini, all’epoca guidati da Ancelotti, si imposero con un sonoro 4 a 0. Il risultato nullo, viceversa, non compare nel tabellino da oltre cinque anni. Era infatti il 10 maggio 2015 e la gara terminò col risultato di 2 a 2, con i padroni di casa già retrocessi. Il Napoli si presenta per questo esordio con la rosa al completo, ovviamente non ci sarà Milik che ha preso la strada della capitale. Nel Parma mancherà Kurtic appiedato dal giudice sportivo. Infine dubbi sull’impiego di Gervinho, apparso non al meglio della condizione fisica.

Commenti