Napoli: scontro Gattuso squadra dopo le parole del tecnico in conferenza stampa

In casa Napoli sembra essere tornati ad un anno fa quando ci fu il famoso ammutinamento dei giocatori ed il conseguente scontro con Ancelotti.  Ieri la squadra non ha affatto preso di buon grado le accuse di Gattuso nel corso della conferenza stampa post partita di domenica sera. I calciatori, infatti hanno risposto affermando che tutti possono sbagliare ma nessuno può dire che non c’è impegno da parte loro. Dunque negli spogliatoi attualmente vige nuovamente un clima molto pesante che ovviamente non fa bene al Napoli. Per riepilogare l’allenatore azzurro definì alcuni dei suoi come dei maestrini, mentre lui preferisce vedere la squadra giocare col coltello tra i denti, e con il sangue agli occhi. Accuse forti che danno l’immagine di una situazione, a dir poco, non tranquillizzante. In parole povere il mister ha dato la sensazione di vedere una squadra disunita che non  mette in campo l’anima come dovrebbe. Il termine maestrini, in sostanza, è stato maldigerito da tutta la rosa la quale non ha accettato di essere tacciata alla pari di un gruppo poco professionale che non suda la maglia. A questo punto, visto lo scontro in atto, si profilano diversi scenari, non ultimo l’abbandono della guida tecnica da parte di Gattuso.

Commenti