Osimhen non ce la fa, out anche contro Rjieka e Roma

Non è sicuramento un periodo felice per il Napoli, che dopo la sconfitta interna con il Milan,  ha registrato un clima molto infuocato negli spogliatoi, a causa delle dichiarazioni dell’allenatore che ha accusato i suoi di scarso rendimento, il che ha provocato la reazione dei giocatori che non hanno affatto digerito le accuse. Ma piove sul bagnato, oltre allo scontro tra tecnico e giocatori, c’è da fare i conti anche con gli infortuni; giungono brutte notizie, infatti, dallo staff medico, l’attaccante nigeriano Osimhen, la cui assenza si è sentita durante la partita con i rossoneri, non ha affatto recuperato dall’infortunio alla spalla, per cui non potrà essere in campo nè giovedì in Europa League, contro il Rjieka e né contro la Roma, domenica, nel posticipo serale di campionato. Due gare molto importanti che rappresentano il crocevia di questa stagione. L’ex Lille sta svolgendo un programma personalizzato accompagnato dalle terapie del caso. La lussazione alla spalla, procurata nella partita con la nazionale nigeriana, deve essere curata con la massima attenzione, al fine di non andare incontro a dei rischi ingiustificati che potrebbero portare a ricadute gravi. Stando così le cose bisogna capire c’è da capire se Gattuso, in questi due prossimi impegni, vorrà ancora insistere sul 4-2-3-1, oppure se decidere di riproporre l’antico 4-3-3.

Commenti