LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Spal-Napoli 2-3, Ghoulam stratosferico, bene Callejon e Insigne

REINA 5: subisce due gol rivedibili, soprattutto l’inopinato passo sulla punizione di Viviani del momentaneo 2-2 non si può proprio vedere…

HYSAJ 6: non spinge tanto, deve proteggere maggiormente la difesa che stasera balbetta nonpoco.

MAXIMOVIC 6: soffre soprattutto nel primo tempo, qualche uscita fuori tempo e qualche pallone trattenuto un po’ troppo fanno adirare non poco Sarri. Poi, nel secondo tempo ritrova le misure.

KOULIBALY 6: soffre non poco sugli attaccanti della Spal, anche lui nel primo tempo ci convince molto poco.

GHOULAM 8: stratosferico, gol che si inventa da solo con un iniziativa coast to coast che chiude con un rasoterra chirurgico. Grande assist per il gol di Callejon e tante volate sempre impreziosite da cross al bacio.

HAMSIK 6: tutto sommato aveva fatto bene fino al cambio, non trova l’acuto, ma è continuo nel creare gioco e farsi trovare sempre pronto nel dai e vai.

DIAWARA 5,5: eccessivamente scolastico e impreciso, poco intraprendente.

ZIELINSKI 5,5: non incide, prova ma non trova il guizzo. Prestazione incolore per lui.

CALLEJON 7: si vede poco, ma quando lo fa sono dolori per gli avversari. Il suo gol nasce sulla solita pennellata di Ghoulam e sul suo proverbiale tempismo. Killer Instinct.

MERTENS 6: non la sua migliore prova, la difesa della Spal lo stringe in una morsa quasi impenetrabile. Solo poco prima del cambio indovina una delle sue serpentine e un gran rasoterra che Gomis gli ribatte con grande bravura.

INSIGNE 7: il suo è un gol di estrema bellezza ed importanza. Lorenzinho produce giocate di altissima scuola con continuita industriale. Geniale.

MILIK S.V. sembra serio l’infortunio che lo ha colpito sul finale di match.

ROG S.V. causa ingenuamente la punizione sul quale nasce il gol del momentaneo 2-2.

ALLAN 6,5: il suo ingresso rivitalizza una squadra un po’ spenta. Botta di energia, adrenalitico

Commenti

Questo articolo è stato letto 2017 volte

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu