IL DOMANDONE DI PA – Quale sarà, se ci sarà, il 31enne top-player promesso da De Laurentiis?

published at 12:34 in COPERTINA, IL DOMANDONE, IN EVIDENZA
IL DOMANDONE DI PA – Quale sarà, se ci sarà, il 31enne top-player promesso da De Laurentiis?

Roberto BECCANTINI (La Stampa) – Premesso che non sono uno specialista di mercato, ammesso che lo sia di qualcosa, butto lì Karim Benzema.

Maurizio NICITA (Gazzetta dello Sport) – Il Napoli con un terzino è a posto come rosa. Ma il mercato è lungo e può succedere di tutto in entrata e uscita.

Donato MARTUCCI (Corriere della Sera) – Non è detto che arrivi il 31enne top player promesso Davide a Laurentiis, ma tutti si aspettano il grande colpo. Un giocatore che potrebbe rinforzare La Rosa del Napoli è Benzema, attaccante di caratura internazionale che Ancelotti conosce benissimo ha ancora due anni di contratto e oercepisce. 8 milioni di euro che magari spalmati su un contratto di più anni potrebbe essere fattibile.

Angelo POMPAMEO (SKY 903) – Se conosco il Presidente questo tipo di giocatore, considerata l’età, non rientra nei suoi parametri: non credo dunque possa arrivare un giocatore di questa eta’, nonostante le sue parole ne abbiamo espresso la possibilita’. L’aver conservato l’inteta intelaiatura del club credo sia stato molto importante, rafforzare l’intera rosa credo sia doveroso, e sono certo che qualcosa sul mercato si fara’ certamente, soprattutto pwr quanto concerne la fascia destra di difesa. Ma escludo l’arrivo di un trentunenne.

Pio RUSSO (Radio Base) – Credo che non arriverà nessun top Player se prima non sarà ceduto uno tra Callejon e Mertens. Se devo indicare un nome però dico Di Maria, l’unico che verrebbe perché un pò ai margini del Paris Saint Germain.

Liberato FERRARA (Persemprenapoli.it) – Quanti anni ha Karnezis? Scherzo… Non credo possa essere Benzema, che ha un costo di cartellino e un ingaggio da paura.Mi piacerebbe tantissimo Cavani. Lui vuole tornare a Napoli, ci sono le parole del padre che lo confermano. E se davvero Neymar ne ha chiesto la testa possiamo sperare. Ma anche in questo caso non vedo la cosa semplice.  Ed allora dico Fabregas, il tutto nell’operazione Sarri. Non è Cavani, ma sarebbe un gran bel nome.

Luca CIRILLO (AreaNapoli) – Risposta secca… Io dico Cavani per il 31enne, ma il vero obiettivo è Chiesa.

Carmine MARTINO (Mediaset) – Non saprei. Forse Fabregas. Sicuramente un calciatore a cui tiene tanto Ancelotti per avere un po’ di esperienza e personalità in campo. Sempre che arrivi!

Antonio GIORDANO (Corriere dello Sport) – Non ne ho idea (lo confesso). Mi piacerebbe Kantè, ma è impossibile da raggiungere.

Anna Maria BUONOCORE (Canale 34) – È arrivato già… Karnezis! Attenzione lui non parlò di top player, disse che Carlo gli aveva detto che ci voleva un 31enne di esperienza per la Champion ed ecco il portiere greco; ma non escludo il colpo…

Ennio FO (Tele A) – La logica impone di pensare che conoscendo il De La, potrebbe anche ritenersi chiusa la camapgna acquisti. Ma se dovesse partire uno tra Callejon e Mertens, potrebbe arrivare Benzema.

Giuseppe LIBERTINO (MinformoTv) – Oggi comincia il ciclo azzurro del plurititolato Carlo Ancelotti. Uno dei più forti allenatori italiani che torna a mettersi in gioco sulla ‘calda’ panchina azzurra.
I primi acquisti di De Laurentiis sono discreti. Sono curioso dell’impatto di Meret e Ruiz con la maglia partenopea.
Non posso fare a meno di ipotizzare che: con MrC in panca non arrivi un top player.
Il Napoli ha bisogno di un attaccante o un centrocampista fortissimo per lottare sui tre fronti.
A centrocampo mi piacerebbe vedere un ‘vecchio’ marpione in mezzo al campo esperto e vincente: Vidal o Fabregas. In attacco chiaramente Cavani resta il sogno dei napoletani. Benzema lo escludo se Ronaldo davvero dovesse andare alla Juventus, a quel punto la mia lista si riduce a due nomi: Lewandoski e Diego Costa.
Cari tifosi, non si può fare a meno di un big big per la stagione 2018-2019.

Raffaella IULIANO (Giornalista) – La priorità del Napoli è naturalmente acquistare un terzino destro. Anche se sono molti anni che se ne parla, mi auguro che si possa concludere finalmente una trattativa per l’acquisto di Vrsaljko, anche se bisogna superare la concorrenza dell’Inter e non è semplice.
L’alternativa ideale sarebbe Darmian. Ma anche in questo caso la situazione è complicata in quanto la Juventus ha messo gli occhi sul difensore del Manchester United.
Per quanto riguarda il “top player”, il Napoli sta insistendo per Di Maria, ma tutto dipende anche dall’eventuale partenza di Callejon.
In ogni caso mi auguro che gli acquisti necessari vengano fatti al più presto, In modo tale da dare anche ad Ancelotti la possibilità di vedere la squadra al completo a Dimaro.

Dario DE SIMONE (Radio TRAFFIC) – Per caratteristiche, ruolo e preferenze di Ancelotti certamente Karim Benzema. L’unico che può adattarsi a giocare con tutti gli altri attaccanti del Napoli.
Altro discorso è che io prenderei Cavani.  Ma purtroppo De Laurentiis sembra non disposto…

Antonio CORRADO (Tele A) – Top player? Me lo auguro ma la mia risposta è NESSUNO!

Antonello GALLO (TCS) – Difficile a dirsi, anche considerando le sorprese precedenti a cui il presidente ci ha abituati. Al momento le trattative dovrebbero però riguardare Benzema e Di Maria con l’aggiunta di Fabregas (starebbero trattando su ingaggi e diritti immagine), poi ho letto in giro di Cavani o Falcao. Tutti nomi importanti seppure d’età, ma per esperienza mi limito ad augurarmi che venga qualcuno alla fine.

Marco BELLINAZZO (Il Sole 24 Ore) – Sinceramente non saprei chi sarà. Ma Benzema lo vedrei bene…

Gaetano MASTELLONE (Opinionista) – Premesso che non posso sapere cosa ha in mente il Presidente; comunque non mi sottraggo e se fossi in LUI allora prenderei CAVANI (ma credo non sarà possibile) e se devo pensare a ciò che ho in Rosa e quindi a ciò che mi servirebbe, anche tenendo conto della strategia finanziaria e degli equilibri di Bilancio, allora prenderei QUAGLIARELLA perché punterei sulla coppia Milik – Inglese che mi piacciono ambedue. Quale potrebbe essere il giocatore utile a rinforzare la rosa del Napoli per la prossima stagione? Fabregas, perché lì in mezzo abbiamo bisogno di qualità e di esperienza.

Manuel PARLATO (Canale 21) – Io spero uno tra Cavani e Benzema.

Massimo SPARNELLI (Giornalista) – Punto su Di Maria, Lewandoski, Fabregas o Hernandez…

Cosimo SILVA (Mundo Napoli) – Beh se arriverà il 31 enne top player promesso da De Laurentiis potrebbero arrivare dal Chelsea e potrebbero essere più di uno… infatti nell’ambito della trattativa Sarri e Jorginho al Chelesea il Napoli oltre ad una parte in soldi, potrebbe chiedere il prestito di David Luiz e il cartellino di Fabregas… Poi attenzione a C.Ronaldo, il suo arrivo a Torino potrebbe portare Benzema a Parigi e Cavani a Napoli… Non credo molto nella pista Di Maria, a meno che Ancelotti non lo userà come mezz’ala di centrocampo, anche se lo escludo. Spero in un ritorno del 31 Cavani, anche se sia più probabile uni dei due nomi proposti dal Chelsea.

Alessandro SEPE (AreaNapoli.it) – Il Napoli sta provando da tempo a prendere un grosso nome tra centrocampo ed attacco. Ma il mercato non è facile. Il sogno di Ancelotti è uno tra Benzema, Cavani e Di Maria.

Don Rocco BARRA (Opinionista) – Credo che il 31enne top-player sarà difficile da ottenere. Ma dico Benzema.
Per rinforzare La Rosa serviva (ormai) un buon portiere tipo Rui Patricio.

Giovanni FRANCINI (Ex calciatore) – A me piacerebbe un ritorno di Cavani…

Filippi CITTERIO (Ex calciatore) – Premesso che acquisterei un giocatore importante per reparto, forse il presidente si riferisce a Benzema.

Sam DALLA BONA (Ex calciatore) – Spero che prenda Benzema, perché finora in pratica non ha preso nessun calciatore che fa la differenza…

Stefano DI CHIARA (Ex calciatore) – Il Napoli deve fare un colpo eclatante davanti, quello che ti farebbe vincere. Spero per i tifosi azzurri che si tratti di Benzema o Cavani.

Paolo PAOLETTI (Giornalista) – Al Napoli serve almeno un giocatore di grande esperienza, spessore, personalità. Queste caratteristiche sono quelle che servono a prendere la squadra per mano, quindi in mezzo al campo. Detto questo in rosa manca un centravanti da 25 gol e un trequartista che dia alternative di gioco. Sempre che Ghoulam recuperi…
Non parliamo del portiere che è tutto un interrogativo! Ma a 21 anni è normale che sia così.

Vincenzo VITIELLO (EuropaCalcio) – Non credo che De Laurentiis inverta rotta a livello programmatico societario, ma se dovesse farlo mi viene da pensare ad Edinson Cavani.

Roberto ESSE (La Gazzetta dei Sapori) – Davvero difficile azzardare un nome giusto per farlo. De Laurentiis ci ha abituato a colpi di scena nei momenti meno attesti e Ancelotti ne è la prova. Aspettiamo fiduciosi senza sbilanciarci in pronostici che potrebbero essere anche disattesi, il presidente ci ha abituato anche a questo.

 

Questo articolo è stato letto 1015 volte

You must be logged in to post a comment Login