LA PARTITA – Juventus-Napoli 2-0, gli azzurri cadono al Mapei Stadium

Il Napoli perde 2-0 al Mapei Stadium contro la Juventus, i bianconeri vincono con lereti nel secondo tempo di Ronaldo e Morata

PRIMO TEMPO

Prima mezz’ora di gioco gara a ritmi bassi per entrambe le squadre, al 28′ Napoli vicino al vantaggio: Demme serve al centro Lozano che effettua un colpo di testa in tuffo a pochi centimetri dalla portaa c’è una grande parata di Szczeny. Al 39′ ci prova la Juve con Cristiano Ronaldo che prova la conclusione con il destro ma spedisce il pallone fuori. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 46′ Juve vicina al gol con Bernardeschi che viene servito da McKennie e tenta il tiro, Ospina salva sulla linea. Al 55′ errore della difesa del Napoli, conclusione di Ronaldo a tu per tu con Ospina, i due si scontrano ma il pallone termina a lato. Al 63′ passa in vantaggio la Juve con Ronaldo che sugli sviluppi di un calcio d’angolo approfitta di una deviazione di Bakayoko e spedisce il pallone in rete. Al 79′ calcio di rigore per il Napoli per un fallo di McKennie su Mertens, ma dal dischetto sbaglia Insigne che butta il pallone fuori. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero.

IL TABELLINO

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur (39′ st Rabiot), Chiesa (1′ st Bernardeschi); Kulusevski (39′ st Morata), Ronaldo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Ramsey, Fagioli, Ranocchia. Allenatore: Pirlo

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui (39′ st Politano); Bakayoko (22′ st Elmas), Demme (40′ st Llorente); Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna (27′ st Mertens). A disposizione: Meret, Contini, Ghoulam, Hysaj, Maksimovic, Rrahmani, Lobotka, Cioffi. Allenatore: Gattuso

Arbitro: Valeri di Roma

Reti: 19′ st Ronaldo, 45′ st Morata

Ammoniti: Ronaldo (J); Zielinski (N). Recupero: 0′ e 5′

Commenti