Gianfranco Coppola: “Il Napoli ha scarsa struttura societaria, il DS è in bilico”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Gianfranco Coppola, giornalista.

“Il Napoli conferma una scarsa struttura societaria nelle figure intermedie, il DS è ormai più che in bilico, i giocatori incontrano i tifosi quando sono in ritiro. Non vedo una struttura all’altezza di quello che è successo tecnicamente. Le voci incontrollate ma sicuramente spifferate da qualcuno sui cavalli di ritorno. Si sa anche che spesso uno chiamando si fa dire dei fatterelli forse sfuggiti. C’è grande confusione in un momento cruciale della stagione, la squadra può competere per tutto, eccezion fatta per lo Scudetto credo.
Modulo? Ho una grande stima sul piano umano di Gattuso, come allenatore ascolta molto lo staff. Però non ha due centrocampisti adatti per fare il gioco a 2. Ruiz senza appoggio laterale e gioca solo con un piede, Demme ha sempre fatto il centrale tra i 3, Elmas gioca per proiezioni offensive. I due centrocampisti nacquero quasi fortuitamente al Chelsea quando Desailly fu affiancato a Lampard. Avevano la velocità e il piede per fare la differenza ma al Napoli non si può fare, insisto che sia un grande errore”.

Commenti