Gli interventi di Walter Novellino, Dario Marcolin e Italia Mele a Radio Crc

Novellino a Radio Crc: “Urge l’intervento di De Laurentiis. Deluso da Osimhen”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Walter Novellino, ex allenatore del Napoli. “Ieri a Bergamo ho visto un’ulteriore involuzione del Napoli – ha detto Novellino a Radio Crc – certo, qualcosa Gattuso dovrà pur fare. Però, secondo me, è arrivato il momento che De Laurentiis si esponga in prima persona. Rino ha bisogno della piena fiducia della dirigenza. Soltanto così potrà risollevare le sorti del Napoli”. Novellino si aspettava di più dal Napoli eliminato in semifinale di Coppa Italia dall’Atalanta. Ma soprattutto Novellino avrebbe voluto vedere qualcosa in più da Osimhen. “Si vede che Osimhen ha delle qualità – ha detto Novellino a Radio Crc – però è stato pagato così tanto per fare la differenza e non ci è riuscito ancora. Ieri non è stato capace di trattenere un pallone in zona d’attacco”.

Marcolin a Radio Crc: “Anche i giocatori hanno colpe. Contro la Juve servirà calma”

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Dario Marcolin, ex centrocampista del Napoli, attualmente telecronista Dazn. “Ieri il Napoli era sotto 2-0 dopo venti minuti così come era successo al Ferraris contro il Genoa – ha detto Marcolin a Radio Crc – vuole dire che i calciatori sbagliano l’approccio alle partite. Sento tante critiche nei confronti di Gattuso, ma in campo ci vanno i giocatori”. Sarà così anche sabato alle 18 contro la Juve al ‘Maradona’. “Il Napoli non dovrà farsi prendere dalla frenesia di vincere a tutti i costi per salvare la panchina di Gattuso e per riscattare le ultime delusioni – ha detto Marcolin a Radio Crc – gli azzurri dovranno giocare con calma. Adesso la Juve sa difendersi bene. La classifica sorride ancora al Napoli, contro la Juventus non sarà il caso di lanciarsi allo sbaraglio”.

Italia Mele (Canale 8) a Radio Crc: “Napoli nel caos, non dovevano circolare le voci su Gattuso”

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuta Italia Mele, giornalista di Canale 8. “In questo momento il Napoli è in un caos totale – ha detto Italia Mele a Radio Crc – le cause sono tante. Gli infortuni e la fuga di notizie su possibili sostituti di Gattuso sono le principali”. Infatti secondo Italia Mele “Il Napoli avrebbe dovuto gestire meglio i momenti di difficoltà. Non dovevano circolare indiscrezioni su allenatori contattati. Gattuso è stato osteggiato dalla piazza sin dalle prime battute della sua avventura azzurra. Però non dimentichiamo che qualche attenuante c’è”. Nonostante ciò, a Gattuso non sono state risparmiate critiche. “Non avrebbe dovuto dire di essere soddisfatto della prestazione contro il Genoa. Se tiri tanto verso la porta avversaria e non segni. E se gli avversari fanno gol ai primi tentativi, vuol dire che qualche errore è stato commesso”.

Commenti