Gianni Di Marzio: “Sento dire che basta il pareggio ma a Roma bisogna vincere!”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianni Di Marzio, ex allenatore.

“Sento qualcuno dire che ci basta il pareggio ma noi dobbiamo vincere a Roma, perché l’Atalanta è una squadra forte. I nomi per il nuovo allenatore? Non mi sembra corretto parlarne per rispetto di Gattuso ma mi sembrano nomi buttati lì per caso. Allegri? Non verrà al 1000%, avrà già altri impegni. De Zerbi? Lasciamolo perdere, ha bisogno di un altro anno in una società intermedia, così come Italiano. Fonseca potrebbe essere una buona scelta. La squadra va ristrutturata, bisogna mettere da parte un po’ di soldi e usarli per prendere i giocatori che serviranno all’allenatore in base al suo gioco.
Insigne? Non è che si possa costruire la squadra attorno a lui perché è un’ala, certamente è un giocatore inamovibile che fa la differenza. Sarri terrebbe lui è Koulibaly in caso di ritorno? Siamo d’accordo tutti ma non si può costruire la squadra solo attorno a loro. Questa contro la Roma è la partita più importante, anche perché poi se ‘elimini’ la Roma dovresti battertela solo contro l’Atalanta. In Champions andranno gli azzurri o gli orobici, non credo la Roma”.

Commenti