Enrico Fedele: “Trattenere Gattuso? Assolutamente no! Al 100% il Napoli cambierà allenatore”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Enrico Fedele

“Provare a trattenere Gattuso? Assolutamente no. Il Napoli non vuole Gattuso e Gattuso non vuole il Napoli. Questo progetto è da minimo sindacale. Per la confusione va fuori dall’Europa League, lasciamo perdere gli infortuni: l’unico determinante davvero era Mertens. Speriamo che vada al quarto posto perché sarebbe il minimo sindacale, perché ha perso la Supercoppa e non è arrivato in fondo in Coppa Italia. C’è stata una confusione nel corso del tempo incredibile.
Chi dovrebbe tirare le orecchie a Osimhen quando ha delle reazioni? La società e l’allenatore. La rosa del Napoli poteva competere per i primi posti, lo dimostra il fatto che nonostante 8 sconfitte sia lì a lottare per la Champions League. Il presidente ha un solo scopo: quello di non indebitarsi e di essere in Europa. L’errore sta nel fatto che si fanno degli acquisti più dal punto di vista finanziario che tecnico. Vuole comandare solo lui ma il difetto maggiore è nella comunicazione.
Chi prenderei come nuovo allenatore? Dipende dai risultati della stagione. Si parla molto di Sarri. Io prenderei un giovane ma se dovessi andare su qualcuno che deve tornare penserei a Juric e Mazzarri. Fabio Cannavaro presidente e Paolo Cannavaro allenatore? Per il momento saranno in Cina ancora per due anni, poi si vedrà. Al 100% comunque il Napoli cambierà allenatore”.

Commenti