Riparte l’Italia di Mancini, domani sera gli azzurri contro l’Irlanda del Nord

Dopo cinque mesi torna la nazionale di Roberto Mancini che domani sera affronterà, a Parma, nel debutto della fase a gironi per la qualificazione ai Mondiali del Qatar 2022, l’Irlanda del Nord, nazionale che nel ranking FIFA occupa il 45esimo posto. Quindi l’Italia sarà sottoposta a due trasferte, la prima domenica 28 in Bulgaria e la seconda in Lituania il giorno 31 marzo. Tre gare che faranno da preludio ai Campionati europei 2020 che partiranno l’11 giugno. La nostra nazionale disputerà tutte le gare del proprio raggruppamento nella capitale, fatta eccezione per eventuali cambiamenti dell’ultim’ora. Da qui alla fine di quest’anno  sarà un periodo intensissimo per la formazione azzurra guidata da Mancini che sarà impegnata su ben tre fronti: qualificazioni mondiali, Europeo e  Finals di Nations League. Per ora le partite ufficiali che si giocheranno nel 2021 saranno 12, un numero che ci auguriamo possa crescere perché significherebbe che l’Italia  andrà avanti nel corso del prossimo Europeo di cui la partita inaugurale del torneo sarà disputata proprio dagli azzurri venerdì 11 giugno, allo Stadio Olimpico, contro la Turchia alle ore 21.

Commenti