Gli interventi di Enrico Lubrano, Raffeaele Ametrano e Tancredi Palmeri a Radio Crc

Lubrano (legale Ssc Napoli) a Radio Crc: “Il recupero di Juve-Napoli restituisce dignità agli azzurri. Giusto recuperare Lazio-Torino, ma Cairo impugni lo stesso la sentenza”

“La partita di mercoledì tra Juve e Napoli restituirà dignità al club di De Laurentiis. Giusto recuperare Lazio-Torino, ma i granata dovrebbero impugnare la sentenza per difendere la loro integrità morale”. L’ha detto oggi ai microfoni di Radio Crc nel corso di ‘Arena Maradona’ Enrico Lubrano, legale della Ssc Napoli. “La Corte Sportiva d’Appello ha disposto il recupero di Lazio-Torino a differenza di quanto successe con Juve-Napoli, perché ha avuto a disposizione la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni – ha detto Lubrano a Radio Crc – è anche vero, però, che Sandulli nelle motivazioni fa riferimento a un tentativo di furbata del Torino. Mi sembra un aspetto incoerente con la decisione di recuperare la gara contro la Lazio. Con il recupero di Juve-Napoli abbiamo fatto ribadire il concetto che le decisioni dell’Asl sono sovrane, come è scritto nel protocollo”.

Ametrano a Radio Crc: “Napoli favorito contro la Juve. Attorno a CR7 non è stata costruita una squadra da Champions”

“La Juventus è in difficoltà, il Napoli ne deve approfittare. Giusto ingaggiare Ronaldo, ma non gli è stata costruita la squadra per vincere la Champions”. L’ha detto oggi ai microfoni di Radio Crc Raffaele Ametrano, ex centrocampista di Napoli e Juve che nel corso di ‘Arena Maradona’ ha voluto dire la sua sul rendimento di CR7 in bianconero. “Credo che i dirigenti della Juve all’epoca si siano chiusi negli uffici per studiare il modo di avere più chance di vincere la Champions – ha detto Ametrano a Radio Crc – forse hanno pensato che ingaggiando il calciatore che ne aveva vinte tre di fila col Real Madrid potesse risolvere i problemi. Non è stato così, perché attorno a CR7 non è stato costruito l’organico adatto per primeggiare in Europa. Anche se è un fuoriclasse. Rolando non può vincere da solo”. Intanto dovrà cercare di portare la Juve in Champions. “Decisivo lo scontro diretto contro il Napoli – ha detto Ametrano a Radio Crc – penso che ci arrivi meglio il Napoli. Con il recupero degli infortunati Gattuso si è messo alle spalle le critiche. La corsia di destra potrà fare la differenza. Ammiravo Di Lorenzo già ai tempi dell’Empoli e avere Politano e Lozano in lotta per un posto in attacco è un lusso per pochi”.

Palmeri a Radio Crc: “Poco turnover, per battere la Juve serve vincere pure col Crotone. Ospina.Meret, ecco come la penso”

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Tancredi Palmeri, giornalista di BeInSports. “Non è ancora il caso di pensare alla Juve – ha detto Palmeri a Radio Crc – Gattuso sa che sabato non potrà esagerare col turnover, perché il miglior modo di preparare la trasferta di Torino è battere il Crotone”. Un commento anche sull’alternanza tra Ospina e Meret. “Ci si aspettava di più da Meret – ha detto Palmeri – visto che è stato pagato 25 milioni. Gattuso gli preferisce Ospina per la costruzione dal basso, ma anche Meret sta migliorando. Il futuro dei due dipenderà dalla scelta dell’allenatore. Credo che Meret possa andare via in prestito soltanto nel caso lo chiedesse esplicitamente”.

Commenti