LA PARTITA – Napoli-Cagliari 1-1, gli azzurri non vanno oltre il pari

Il Napoli non va oltre il pari contro il Cagliari al Maradona. Nel primo tempo apre le marcature Osimhen ma nei minuti di recupero nel secondo tempo arriva il pari della squadra sarda con Nandez.

PRIMO TEMPO

All’8′ Demme serve con un cross Osimhen che in area ci prova di testa, ma il pallone termina fuori. Al 13′ passa in vantaggio il Napoli con Osimhen che servito da Insigne
gran passaggio spedisce il pallone in rete. Al 28′ pericoloso il Cagliari con Zappa che colpisce il palo. Al 43′ Cagliari ancora pericoloso prima con un colpo di testa di Pavoletti e poi con una con una conclusione di Nandez, ma Meret intercetta in entrambe le occasioni. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 49′ Zielinski serve Osimhen che a pochi centimetri dalla porta prova il colpo di testa, ma spedisce il pallone fuori. Poco dopo conclusione da fuori area di Demme che colpisce la traversa. Al 53′ Osimhen salta Godin e segna il secondo gol ma l’arbitro lo annulla per un fallo del nigeriano proprio su Godin. All’83’ grande parata di Meret su una conclusione pericolosa di Giovanni Simeone. Al 90′ l’arbitro assegna 6 minuti di recupero e al 94′ arriva il pareggio del Cagliari con Nandez.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Hysaj; Demme, Fabian Ruiz (81′ Bakayoko); Lozano (67′ Politano), Zielinski (81′ Elmas), Insigne; Osimhen (75′ Mertens). All.: Gattuso.

Cagliari (3-5-1-1): Cragno; Ceppitelli (76′ Simeone), Godin, Carboni; Zappa (81′ Calabresi), Duncan, Deiola (70′ Deiola), Nandez, Lykogiannis (81′ Cerri); Nainggolan; Pavoletti All.: Semplici.

Reti: Godin (C), Deiola (C), Demme (N)

Mariano Potena

 

 

 

Commenti