Napoli: gli azzurri, stasera, contro l’Udinese, per tentare lo sprint Champions

Gli azzurri, a solo tre giorni dalla superlativa gara disputata contro lo Spezia, questa sera, al Maradona, ritorneranno in campo per affrontare l’Udinese, nell’anticipo del turno infrasettimanale relativo alla terzultima giornata di campionato. Un match, sulla carta abbastanza semplice, data la salvezza già raggiunta dai friulani, che servirà per tentare l’allungo per la zona Champions. A lanciare lo sprint finale di questa stagione il giocatore del momento, quel talento nigeriano, venuto d’Oltralpe a Napoli per confermare le sue grandi doti messe in mostra con il Lille nella Ligue 1. Ovviamente parliamo di Victor Osimhen, che nelle ultime partite ha segnato gol a raffica e ha fatto venire il mal di testa a tanti difensori avversari. Gattuso vuole lasciare Napoli a testa alta, regalando a De Laurentiis la qualificazione in Champions, quindi ha spronato i suoi a compiere un ultimo sforzo in queste tre gare che rimangono di qui alla fine. Occorrono tre successi, a cominciare da questa sera, per dire ciao alla concorrente Juventus, dietro di un solo punto. L’undici partenopeo ha tutti i requisiti per centrare l’obiettivo e lo sta dimostrando ampiamente in questo scorcio di campionato che se nella prima parte ha registrato troppi alti e bassi con risultati altalenanti, nel girone di ritorno ha totalmente visto un’inversione di tendenza, tanto è vero che, considerando la classifica del 2021, vede il Napoli in seconda posizione dietro i campioni d’Italia e non è certamente una cosa di poco conto. Le Cassandre che avevano criticato la squadra e soprattutto l’allenatore, oggi salgono sul carro dei vincitori, rinnegando le profezie di sventure di qualche mese fa. Tifosi azzurri, già in ansia, pronti ad incitare, qualche ora prima della partita, seppur fuori dello stadio, i loro beniamini, all’arrivo del bus che condurrà i giocatori nell’impianto di Fuorigrotta.

Commenti