LA PARTITA – Napoli-Verona 1-1, azzurri in Europa League

Il Napoli non va oltre l’1-1 contro il Verona e fallisce la qualificazione alla Champions, azzurri in Europa League.

PRIMO TEMPO

Prima mezz’ora di gioco col Napoli in difficoltà in fase di impostazione di gioco e in quella offensiva, il Verona si rende pericoloso e molto propositivo in alcune occasioni. Al 33′ prima occasione per il Napoli: conclusione a giro per Insigne, ma il pallone termina di poco a lato. Al 41′ ci prova Lozano a pochi centimetri dalla porta ma spedisce il pallone alto sopra la traversa. Al 45′ l’arbitro assegna 2 minuti di recupero e al 47′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 50′ si rende pericoloso il Verona con Dimarco ma Meret intercetta il pallone. Al 60′ passa in vantaggio il Napoli con Rrahmani sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 70′ arriva il pareggio del Verona con Faraoni che a tu per tu con Meret spedisce il pallone in rete. Al 90′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 94′ termina la gara.

IL TABELLINO.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrhamani, Manolas, Hysaj (71′ Mario Rui); Fabian Ruiz, Bakayoko (81′ Petagna); Lozano (67′ Politano), Zielinski (71′ Mertens), Insigne; Osimhen. All.: Gattuso.

Verona (3-4-2-1): Pandur (63′ Berardi); Gunter, Ceccherini (76′ Lovato), Dimarco; Faraoni (76′ Ruegg), Dawidowicz (40′ Udogie), Ilic, Lazovic; Bessa, Zaccagni; Kalinic (63′ Lasagna). All. Juric

Ammoniti: Lozano (N), Ilic (V), Dawidowicz (V), Udogie (V), Dimarco (V), Bakayoko (N), Hysaj (N)

Reti: 61′ Rrahmani (N), 69′ Faraoni (V)

Mariano Potena

Commenti