Sky – Basic, l’agente conferma la preferenza per l’Italia: Napoli in pole

Tomas Basic potrebbe venire in Italia, dopo l’esperienza al Bordeaux, in Francia.
“È in cima ai suoi pensieri“. A confermarlo è l’agente del giocatore Adrian Aliaj ai microfoni di Gianlucadimarzio.com “È vero, qualche richiesta c’è“, dice, “valutiamo quali possano essere le soluzioni migliori per il suo futuro“. Che potrebbe essere napoletano.

Nomi di squadre Aliaj non ne fa, ma il Napoli è da tanto tempo sul giocatore. L’agente, che proprio a Napoli segue Rrahmani e che in Italia lavora anche in rappresentanza di Vojvoda del Torino, è venuto già diverse volte proprio a Napoli e in almeno due occasioni ha parlato del giocatore con Giuntoli.
Basic, 25 anni a novembre, ha ancora un anno di contratto al Bordeaux, che ha già aperto a una cessione per non perderlo a parametro zero al termine della prossima stagione. Il costo del cartellino oscilla intorno ai 10 milioni (con bonus) e al momento è tutto nelle mani di Giuntoli che deve decidere se basti il fatto che Bakayoko non sia destinato a rimanere o se nel caso si debbano valutate altre uscite (come quella di Fabian Ruiz).
In realtà, nella lista del direttore sportivo del Napoli, il nome di Basic non è per nulla nuovo. Il centrocampista, molto strutturato dal punto di vista fisico, era già stato cercato la scorsa estate, quando Gattuso decise di puntare proprio su Bakayoko, che aveva già allenato al Milan. Ora, potrebbe prendere il suo posto. Nelle prossime settimane, il Napoli deciderà.

Commenti