Euro 2020: Chiesa, Insigne e Jorginho in lizza per il titolo di MVP, ma per i bookie è Sterling il favorito

ROMA – La sofferta vittoria ottenuta in semifinale contro la Spagna ai calci di rigore apre all’Italia, oltre alle prospettive di titolo, anche la possibilità di ottenere un premio individuale come quello di miglior giocatore di Euro 2020. Secondo gli esperti, riporta Agipronews, sono tre i papabili azzurri che possono raggiungere l’agognato premio. Il favorito numero uno tra gli uomini di Mancini è Federico Chiesa, reduce dalla prodezza che ha aperto le marcature contro la Spagna e dal secondo gol consecutivo a Wembley. La vittoria dell’esterno bianconero si trova in quota a 10,00 su Snai.
Leggermente dietro, secondo i bookie, troviamo il numero 10 Lorenzo Insigne con il suo successo che vale 12 volte la posta, stessa quota riservata al metronomo azzurro Jorginho. Più staccati, invece, Gianluigi Donnarumma, in quota a 15, così come Ciro Immobile, Marco Verratti e Nicolò Barella, per i quali il premio come miglior giocatore del torneo vale 25 volte la posta.
CC/Agipro

Commenti