Dimaro: il Napoli, questo pomeriggio, debutta nella prima amichevole della nuova stagione

Quarto giorno della prima fase del ritiro precampionato degli azzurri, in Trentino, e prima amichevole della stagione, targata Spalletti, contro la formazione dilettante della Bassa Aunania iscritta al campionato di Promozione della regione dell’Alto Adige, sul campo di Carciato. Per la cronaca il Napoli ha già affrontato la compagine trentina quattro anni fa, infatti, sempre in ritiro a Dimaro, nel 2017, quando l’undici partenopeo si impose  con uno squillante  17-0 con cinque reti di Dries Mertens; ad aprire la goleda fu capitan Insigne. In verità. visto il costo dei tagliandi, abbastanza elevato per una gara di scarso interesse, sulle tribunette dello stadio comunale locale, non è previsto un folto numero di spettatori: l’organizzazione ha fatto sapere che è possibile, anche nella giornata  odierna, acquistare i tagliandi rimanenti, circa quattrocento, sia on line sul sito liveticket che recandosi di persona presso l’ufficio turistico del Municipio di Dimaro. Sabato prossimo, ultimo giorno di ritiro in Val di Sole, è prevista la seconda amichevole dell’annata 2021/22, stavolta contro la Pro Vercelli, formazione di serie C, dal passato glorioso avendo conquistato ben sette scudetti, tra il 1908 e il 1922. I piemontesi rappresentano i primi dominatori, in assoluto, del calcio italiano. Dopo il 1922 finisce l’egemonia della Pro Vercelli che, malgrado continui ad essere tra le squadre più forti d’Italia, non riuscì più ad imporsi, non vincendo mai  l’ottavo titolo della sua storia. Sette anni or sono la squadra piemontese ha militato in serie cadetta dopo una continua altalena tra serie C e C2. Dal 2018 si trova nel torneo di terza serie.

Commenti