Gli interventi di Antonio Petrazzuolo, Paolo Bargiggia e Nicolò Schira a “Il Sogno Nel Cuore”

Antonio Petrazzuolo Il Sogno Nel Cuore” su 1 Station RadioDa valutare Demme, fake news cessione Manolas. Possibili novità su Makismovic. Insigne…”

Sostituto Demme? Situazione da valutare in ritiro a Castel di Sangro. Il Napoli ha diversi nomi sul taccuino, negli ultimi giorni è tornato di moda anche quello di Bakayoko. Non c’è voglia di investire grandi somme. Avendo Lobotka, lo sfrutteranno fin quando non tornerà Demme. La speranza è che questultimo recuperi a settembre, ma il rischio però è di averlo anche ad ottobre – queste le parole di Antonio Petrazzuolo, giornalista e Direttore di Napoli Magazine, ai microfoni de Il Sogno Nel Cuore, trasmissione condotta da Luca Cerchione in onda dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio -. Manolas? Non mi risulta che abbia voglia di cambiare aria, anche grazie al rapporto con Spalletti. Ci sono altre situazioni da colmare, il possibile recupero di Ghoulam rende più tiepide le piste Emerson Palmieri e Tsimikas. Se dovessero confermare Faouzi e Mario Rui si concentreranno su altro. Maksimovic tornerà al centro. Rinnovo Insigne? Immagino una situazione stile Mertens, quando si incontreranno a Castel di Sangro basteranno cinque minuti per risolvere il rebus. Lorenzo ha disputato un grande Europeo, il suo tiro a giro è diventato un brand e il Napoli ne terrà conto. La situazione economica non è facile per tutti, ma avrà un bonus a lungo andare. Tutino al Parma per 10 milioni di euro? C’è stata una richiesta forte per lattaccante, la cifra forse sarà spalmata ma inizia a muoversi qualcosa in uscita. Anche Ounas ha mercato, e gli azzurri cercheranno di piazzarli. Il ritiro di Dimaro è stato utile per la fase difensiva, Spalletti con tutta la retroguardia a disposizione ha avuto modo di lavorare bene, a Castel di Sangro lavorerà sulla fase offensiva con il rientro degli attaccanti. Zanoli? Ha colpito moltissimo, restando a Napoli difficilmente troverà spazio. Va fatta una valutazione, se mandarlo in prestito o tenerlo e farlo crescere dietro Di Lorenzo. Luperto allEmpoli sblocca Parisi al Napoli? Giusto dare via Luperto, ma più che Parisi, un vecchio nome che torna, sono più per il rientro di Maksimovic.

Spalletti, Bargiggia a Il Sogno Nel Cuore” su 1 Station Radio: Le parole di Sacchi si riferiscono al suo rapporto con i calciatori. Mercato Napoli fermo, mentre quello delle altre si accende…”

Le parole di Sacchi su Spalletti probabilmente si riferiscono al rapporto dellallenatore con i giocatori più importanti della squadra. Credo volesse esprimere un concetto, il Luciano tattico, applicato sul campo, è un allenatore che ti può fare la differenza, quello fuori dal campo e nel rapporto con i giocatori, a volte crea delle interferenze che si possono ripercuotere sulla squadra – queste le parole di Paolo Bargiggia, giornalista esperto di calciomercato, ai microfoni de Il Sogno Nel Cuore” trasmissione condotta da Luca Cerchione, in onda ogni lunedì dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio -. Mercato pronto a partire? Sul Napoli non ci sono segnali su trattative pronte a scaldarsi, bisognerà vedere fin quando De Laurentiis resterà coerente sulla sua linea di non fare acquisti se prima non sicede. Ieri si è riacceso laffare Juventus-Locatelli, oggi sono previsti altri aggiornamenti. Credo troveranno la chiave per il trasferimento. La prossima settimana sarà il giorno di Nandez allInter. Aspettiamo lannuncio della Roma per lingaggio di Shomurodov dal Genoa, operazione da 20 milioni di euro. LAtalanta ha preso Lovato dal Verona. Cristiano Ronaldo? La sua permanenza non è una buona notizia per Allegri, farà di necessità virtù, non giocherà tutte le partite. Kaio Jorge? Il Napoli fu la prima società ad avere contatti, ma poi la trattativa non si è concretizzata. Il giocatore andrà alla Juventus entro la fine del mercato. Gaetano? Lintenzione è di cedere giocatori come lui, Zanoli e Folorunsho.

Insigne, Nicolò Schira Il Sogno Nel Cuore” su 1 Station RadioPer questa stagione resterà al Napoli, per la prossima è una partita aperta. Sul sostituto di Demme…”

Insigne? Per questa stagione resta al Napoli. Invece, per la prossima, con il contratto in scadenza è una partita aperta, anche perché c’è distanza sulle cifre – queste le parole di Nicolò Schira, giornalista ed esperto di calciomercato, ai microfoni de Il Sogno Nel Cuore, trasmissione condotta da Luca Cerchione in onda dal lunedì al venerdì dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio -.

Sostituto Demme? La dirigenza azzurra voleva già prendere un centrocampista per sostituire Bakayoko, linfortunio di Diego rende necessaria questa volontà. Da capire se prenderanno un calciatore con le sue caratteristiche oppure diverse come un Vecino, nome molto caro a Spalletti. Lobotka è stato rivalutato e ci punteranno. Petagna? Ha del mercato, piace tanto al Torino se dovesse andare via Belotti. Il Napoli, però, non ha tutta questa intenzione di privarsene considerando le diverse competizioni che dovrà disputare. Petagna ha caratteristiche uniche nella rosa partenopea, è il solo ad essere un centravanti boa. Osimhen e Mertens sono diversi. Aggiungerlo ad uno di questi due a partita in corso potrebbe anche essere una nuova soluzione tattica. Serie A a 18 squadra più play-off? Ipotesi affascinante, ma non siamo pronti a rimettere in discussione il campionato con i play-off. I play-out, invece, lo potrebbero rendere ancor più interessante perché garantirebbero maggiore equilibrio. Lukaku? Non credo che lInter voglia venderlo e non credo che lui abbia intenzione di andare via. Non risulta nemmeno che sia arrivata lofferta di 130 milioni per lattaccante, altrimenti, per via della crisi, lo avrebbero ceduto. Ad oggi, nessuna società italiana può permettersi di rifiutare una proposta del genere. Eriksen?  Difficile fare valutazioni, il discorso è delicato. Rivederlo in campo sarà bello per tutti, ma ha già portato a casa la sua vittoria. Conte opinionista Sky? Un nome di personalità e averlo tra gli opinionisti sarebbe molto importante. Unidea affascinante, ma credo che Dazn sia linterlocutore migliore avendo la Serie A.

Commenti