Juventus, Allegri: “Ronaldo? Sta bene, ma c’era chi stava meglio. Su Szczesny…”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto ai microfoni di Dazn al termine della partita con l’Udinese per commentare il pareggio maturato con i friulani. Naturalmente si è parlato anche di Cristiano Ronaldo.

Sulla partita

“Abbiamo fatto una buona partita, il calcio è anche questo. A volte succedono cose inaspettate. Eravamo in controllo, ma non abbiamo saputo gestire l’imprevisto; dobbiamo imparare e ci servirà da lezione. Nel secondo tempo abbiamo perso qualche pallone di troppo, forse eravamo stanchi per il caldo, ma non si possono prendere dei gol del genere. La squadra ha difeso bene, ma ci sarà da insegnamento”.

Su Locatelli

“Per me può giocare sia da play che da mezzala. E’ un po’ indietro di condizione, Ramsey oggi ha fatto bene. La prestazione è stata buona, purtroppo nel calcio bisogna vincere, conta solo quello”.

Su Ronaldo

Ho parlato con lui, sta bene ma vedendo le condizioni di tutti gli ho detto di venire in panchina per entrare nel secondo tempo. Lui si è messo a disposizione, aveva anche segnato. Dobbiamo migliorare la condizioni, capire i momenti. Ci sono tante partite, tutti andranno gestiti”. 

Su Szczesny

“In quel momento buttare la palla in tribuna non è vergogna, soprattutto dopo un rigore procurato. Servirà da lezione anche a lui questa partita”. 

Fantacalcio.it

Commenti